Questo sito contribuisce alla audience di

Helmut Hark Sogni collettivi

I contenuti dei sogni collettivi proiettano il sognatore in una dimensione cosmica, in comunione con la natura, con il mondo circostante e con l'universo intero.

sogni collettiviAutore: Helmut Hark
Titolo: Sogni collettivi
Edizione: Magi
Anno: 2002
Pag. 260
Costo: 18 euro

“Nulla del patrimonio di esperienze accumulate nella storia dell’umanità è andato perduto. Nel l’inconscio collettivo sono custodite tutte le situazioni immaginabili e tutte le possibili soluzioni” C.G. Jung

Lo stato profondo della psiche, denominato da Jung l’inconscio collettivo, racchiude in sé il patrimonio culturale dell’umanità. Oltre a contenere un polo biologico con tutti gli istinti ereditari e meccanismi innati, l’inconscio collettivo è costituito dagli archetipi, fattori ordinanti capaci di generare contenuti spirituali e immagini simboliche che incontriamo nelle fiabe, nei miti e nei sogni collettivi.

I simboli archetipici, che in tutti i tempi, presso tutti i popoli e in tutte le religioni esprimono esperienze sovraindividuali o manifestazioni divine, sono tra i segni distintivi dei sogni collettivi. È il caso dei quattro elementi, dell’albero, della montagna…

I contenuti dei sogni collettivi proiettano il sognatore in una dimensione cosmica, in comunione con la natura, con il mondo circostante e con l’universo intero. L’affermazione di Jung che l’inconscio collettivo serba in sé i semi di future situazioni psichiche e gli elementi utili per superare tutte le crisi esistenziali pone l’umanità di fronte a una vastissima gamma di possibilità.

Per non continuare a ignorare i processi evolutivi che emergono ogni notte dagli strati profondi della psiche è necessario, secondo l’autore, una nuova cultura del sogno volta a prendere in seria considerazione i processi creativi dell’inconscio e i suoi insegnamenti.

Acquista online

HELMUT HARK, nato nel 1936, analista junghiano, teologo, è autore di numerosi volumi in cui affronta temi importanti della psicologia analitica. Vive in Germania.

Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida



www.sogniesegni.it