Questo sito contribuisce alla audience di

Sogni lucidi e incubi. Hervey di Saint-Denys

Il marchese Hervey di Saint-Denys era ossessionato da "paurosi" incubi in cui era inseguito da mostruose creature lungo interminabili serie di stanze: una notte, quando l'incubo si ripresentò, Saint-Denys divenne consapevole di stare sognando...

harvey de saint denys

In un sogno lucido sei consapevole di sognare e questa consapevolezza può essere l’arma più potente per superare ogni forma di incubo!

Il sogno lucido è stato utilizzato per il trattamento degli incubi da autori che hanno registrato grossi successi con questo trattamento. Anche Patricia Garfield assicura che i sogni lucidi possono essere usati per cercare di cambiare i propri sogni traumatici e spaventosi e per migliorare la qualità della vita.

Comincia a ripeterti che nel prossimo sogno ansioso non ti sveglierai, ma diventerai consapevole di stare sognando.Allenandoti a considerare l’ansia e la paura come fattori sufficienti per innescare la lucidità, invece di svegliarti potrai restare nel sogno e accettare la sua sfida.Nei sogni lucidi, infatti, puoi avere abbastanza consapevolezza per riconoscere che le immagini mostruose sono solo un prodotto della mente, e che in sogno niente può far davvero del male.

Il marchese Hervey di Saint-Denys era ossessionato da un “pauroso” incubo in cui era inseguito da mostruose creature lungo interminabili serie di stanze: una notte, quando l‘incubo si ripresentò,Saint-Denys divenne consapevole di stare sognando ed ecco cosa fece:

Per riuscire ad affrontare le immagini spaventose dei tuoi incubi, ripeti molte volte, prima di dormire: “Quando in sogno incontrerò un personaggio ostile o minaccioso, non fuggirò, ma mi fermerò a guardarlo in faccia“.

Mentre sei rilassato, immagina di affrontare in questo modo qualcosa che, magari in un vecchio sogno, ti faceva paura e assisti alle trasformazioni positive che seguono nella tua fantasia. Assapora la sensazione di forza e di sicurezza mentre fai questo esercizio da sveglio: presto riuscirai ad eseguirlo in sogno.

Ti suggerisco, se la lucidità te lo consente, di spingere ancora più avanti il tuo coraggio, fino a cercare di fare amicizia con le immagini ostili e paurose dei tuoi incubi. Dopo esserti fermato a guardarle in faccia, inizia a parlare con loro. Puoi chiedere che cosa vogliono da te; domanda loro se hanno qualcosa da dirti o da chiederti, se hanno bisogno di qualcosa: sta certo che assisterai in questo modo a trasformazioni sorprendenti.”

(Da ” I sogni e il modo di dirigerli” Phoenix, pag. 178-179)

Continua a leggere l’articolo

Articolo gentilmente concesso da Geminy- Tutti i diritti riservati