Sette nei sogni

Fin dall'antichità ed in ogni cultura questo numero ha in se' concentrato il potere della perfezione fino a diventare una chiave universale per la comprensione e la rappresentazione del mondo. Il sette, numero sacro e magico, esprime allora ogni traguardo e realizzazione sul piano morale, spirituale e materiale.

sette sogni

Simbolo di totalità e di perfezione il sette appare nei sogni a rappresentare il completamento di una fase, la compiutezza di una situazione, la fine di un’esperienza.

E’ un numero che ha grande valore simbolico: sette sono i giorni della settimana, sette le virtù bibliche ( le tre teologali: fede speranza e carità sommate alle quattro cardinali: prudenza, temperanza, giustizia e forza), sette le sfere celesti e le gerarchie angeliche, sette i peccati capitali, sette i colori dell’arcobaleno, sette gli orifizi del corpo umano, sette i chackra, sette > le note musicali.

Fin dall’antichità ed in ogni cultura questo numero ha in se’ concentrato il potere della perfezione fino a diventare una chiave universale per la comprensione e la rappresentazione del mondo. Il sette, numero sacro e magico, esprime allora ogni traguardo e realizzazione sul piano morale, spirituale e materiale.

Il sette è l’universo in tutta la sua pienezza, potenza e dinamicità.

Nei sogni può indicare la sintesi o il completamento di un’esperienza, il successo in qualche attività, un’opera compiuta, il successo in qualche ambito.

Può rimandare alla quiete ed al riposo (Dio creò il mondo in sei giorni ed il settimo si riposò) può essere simbolo di una giornata festiva o della domenica.

Sette è il numero che può alludere anche al momento di sospensione, di vuoto che si apre verso un nuovo ciclo e verso il futuro.

Se vuoi saperne sempre di più sul mondo dei sogni iscriviti alla newsletter della Guida: http://guide.dada.net/sogni/index_newsletter.shtml

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Iolowcost

Una vita a basso costo?

Visita subito il nostro portale!