Uccelli nei sogni

Il simbolismo dell' uccello o degli uccelli nei sogni va considerato anche per gli aspetti di sessualità evocati dal suo uso comune come appellativo volgare dell'organo maschile.

uccelli sogni

Uccelli che volano nei sogni, fanno da ponte fra la superficie del terreno ed il cielo, uniscono i due elementi dell’aria e della terra e si pongono come simboli di questo regno di aria e vento, di nuvole e spazi sconfinati, di altezze siderali.

Tutti aspetti legati al mondo delle idee e del pensiero: logos e raziocinio, ma anche fantasia e distrazione, stati superiori dell’essere, spiritualità, trascendenza, anima. Gli uccelli nelle antiche tradizioni sono messaggeri come gli angeli, sono rappresentazione delle anime defunte o degli spiriti guida ( gli sciamani quasi sempre hanno una maschera a forma di uccello e escono dal corpo sotto forma di uccello), sono portatori di presagi.

Così la direzione di volo, la forma delle ali, i colori del piumaggio, le abitudini, sono passibili di interpretazioni da parte degli ornitomanti capaci di svelare l’ignoto, capaci di decifrare i disegni occulti del volo e delle grida degli uccelli.

Nei sogni gli uccelli sono il simbolo delle istanze legate al mondo del conscio rispetto all’inconscio, la rappresentazione di una volontà e direzione portata dalla coscienza che riesce a sovrastare le pulsioni e i moti istintivi. Sono molto legati al mondo delle idee e della fantasia, così, vederne nei propri sogni pò dare indicazioni sia sulla razionalità e l’attività mentale, che su fantasie “svolazzanti” e aspetti fantastici dominanti.

Gruppi di uccelli che volano in modo confuso nei sogni richiamano pensieri che si agitano senza posa, pensieri che possono essere ossessivi o che possono inseguire sogni fantastici e che non hanno contatto con la realtà. Gli uccelli sono molto legati anche al regno dello spirito e nei sogni possono alludere alla necessità di elevarsi sugli aspetti materiali dell’esistenza, ad una ricerca che innalzi l’anima, alle mete ideali, oppure agli obiettivi fuori portata che il sognatore vuole raggiungere.

Uccelli che volano alti dando una sensazione di allegria e che riempiono l’aria del loro canto sono, nei sogni, un segnale positivo di armonia interiore o di tensioni ideali, di pensieri che rendono il sognatore impegnato, ma felice. Uccelli notturni che si vedono nei sogni generalmente sono legati ad aspetti inconsci che vogliono emergere, a pensieri nascosti che vogliono trovare definizione, a misteri o segreti che si appalesano.

Uccelli feriti morenti o incapaci di volare, fanno riferimento ad analoghe incertezze, dubbi o incapacità di “volare alto” coi desideri con gli ideali, con la tensione verso il divino, o molto più semplicemente mostrano un aspetto psichico legato alla vulnerabilità che è stato calpestato o ferito. Una sensibilità non protetta. Una tenerezza non accudita.

Il simbolismo dell’ uccello o degli uccelli nei sogni va considerato anche per gli aspetti di sessualità evocati dal suo uso comune come appellativo volgare dell’organo maschile.


Se vuoi saperne sempre di più sul mondo dei sogni iscriviti alla newsletter della Guida: http://guide.dada.net/sogni/index_newsletter.shtml

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Peeplo News

Attualità e Notizie su Peeplo News.

Cercale ora!