Questo sito contribuisce alla audience di

Sognare uno strano Natale

Ho sognato il Natale in un mondo abbastanza strano, in cui c'erano degli esseri identici a noi, ma che venivano reputati inferiori, privi di capacità di sperare, qualcosa di intermedio tra animali e uomini. Avevano un intelligenza logica ma non quella cosa che ci rende differenti dagli animali.

strano natale sogni

Ho sognato il Natale in un mondo abbastanza strano, in cui c’erano degli esseri identici a noi, ma che venivano reputati inferiori, privi di capacità di sperare, qualcosa di intermedio tra animali e uomini.

Fra le feste del Natale il mio cervelloveniva sostituito con uno dei loro. In poche parole guardavo con gli occhi di uno di loro che erano liberi di girare per la città, ma che ogni giorno andavano in ristoranti in attesa di essere lobotomizzati.

Ho seguito un gruppo e anche a me è toccata la stessa sorte, mi ricordo di aver detto nel sogno: ” E’ grave se mi hanno tolto 3/4 del cervello? Poi il sogno si stravolge, ricordo una sola immagine, loro che pregavano, festeggiando il Natale (sono un anti-cristiano per eccellenza o meglio sono contro le religioni di massa usate come oppio). (L.- Reggio Emilia)

La cosa importante del sogno sembra questo “guardare con occhi altrui” essere nel corpo di un altro, e pure questo “essere ad un grado evolutivo” differente, inferiore.
Queste sono le domande che puoi farti:

  • Mi metto facilmente nei panni altrui?
  • Riesco ad essere empatico?
  • Sono comprensivo e non do giudizi ?
  • Do molta importanza alla mia intelligenza ed alla capacità di ragionare
    ed argomentare in generale?
  • Considero a volte persone o gruppi di persone “lobotomizzati” ( che
    possiedono poco cervello o che sono stati privati della capacità di
    pensare e ragionare)?
  • Ho paura di essere defraudato delle mie capacità e di diventare come
    tutti gli altri ?

Io credo che questo sperimentare la visione altrui nel sogno, questo essere lobotomizzato, questo vivere nei festeggiamenti del Natale, abbia un profondo significato per te. Forse hai bisogno di essere meno giudicante o semplicemente devi sospendere il giudizio anche quando le cose ti paiono non logiche, stupide o inutili. Forse temi anche tu ti diventare come altre persone che ti circondano, temi di uniformarti, di essere omologato.

La scena finale con il Natale introduce il tema del “rito collettivo”, un rito religioso che nella tua realtà rifiuti, non capisci e non accetti. Il rito religioso presuppone fede, e zero utilizzo di razionalità e logica, quindi nel tuo sogno abbiamo i due poli di mente-intelletto (al potere) e fede-adesione intuitiva-celebrazione (come
rinnego).

La sfida per te è trovare un equilibrio fra questi due poli, trovare uno spazio per questa dimensione spirituale ancora da scoprire, trovare una forma per esprimerla che abbia un significato profondo per te e che ti aiuti a vedere oltre le manifestazioni esteriori del Natale e oltre la “religione di massa“.

Blog
Natale


Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida