Questo sito contribuisce alla audience di

Anche la scuola privata dà un servizio pubblico

Secondo il ministro Fioroni anche la scuola privata, a parità di condizioni, può fornire un servizio di appoggio e di copertura del servizio che non sempre lo Stato può garantire.

scuola scrivereA certe condizioni, come stabilisce la legge sulla parita’, anche un soggetto privato puo’ fornire un servizio pubblico che lo Stato non puo’ garantire“. Lo afferma il ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni riferendosi alla legge sulla parita’ scolastica.

E fa l’esempio della scuola materna italiana dove, al 48% dei bambini, e’ proprio la scuola paritaria a garantire questo diritto”.

In una intervista ad “Atlante - Il mensile dello sviluppo sostenibile“, sabato 30 dicembre in edicola, il ministro Fioroni dice di aver scelto “la denominazione di ministero della Pubblica Istruzione proprio per rimarcare che, in democrazia, l’istruzione e’ una funzione pubblica perche’ riguarda tutti”.

Ma aggiunge che questa funzione “tale e’, e resta, indipendentemente dalla natura del soggetto che gestisce l’offerta formativa“. A garantire i cittadini, comunque, “lo strumento principale individuato dal legislatore e’ stata l’autonomia scolastica, cioe’ l’aver affidato allA scuola il compito di individuare i percorsi e gli strumenti piu’ adatti per offrire alla comunita’ un servizio di formazione e di istruzione di qualita’ e rispondente ai bisogni di uno specifico territorio“, precisa Fioroni.

Sul principio della sussidiarieta’, infine, il ministro pensa che la “scuola deve fare la sua parte fino in fondo, ma non puo’ essere lasciata sola. Per quanto mi riguarda intendo lavorare per potenziare la capacita’ della scuola di essere punto di aggregazione e istruzione perche’ i giovani possano trovare le giuste risposte ai bisogni di identita’, di espressivita’ e di integrazione sociale“.

Blog scuola

Fonte La repubblica.it