Questo sito contribuisce alla audience di

Una giraffa nei sogni

"La giraffa ha il cuore Lontano dai pensieri Si è innamorata ieri E ancora non lo sa". Mi piace citare questo brano, perchè in poche parole introduce un altro concetto utile a meglio definire il simbolismo della giraffa dei sogni: la giraffa ha il cuore lontano dal cervello. Questo ci parla di mancato coinvolgimento emotivo, di distacco e di limitato contatto con i sentimenti e le emozioni.

giraffa sogni

La giraffa è un animale poco comune nei sogni e, forse per questa ragione, la sua immagine, viene ricordata con facilità o colpisce particolarmente l’immaginazione.

Il simbolismo della giraffa è legato innanzitutto al suo essere un animale selvaggio pur se non particolarmente aggressivo e quindi ad un contatto con gli istinti primari: cura di se’, riproduzione, autodifesa.

In seguito vanno considerati gli ampi spazi del suo ambiente naturale, gli spostamenti nella savana ed il senso di libertà che ne consegue, la socievolezza che la fa vivere sempre in gruppi in cui difficilmente si verificano conflitti o lotte, ma soprattutto va considerata la sua conformazione fisica un po’ “aliena”, strana ma aggraziata, buffa ed ondeggiante, ma elegante, il lungo collo che le consente di “vedere dall’ alto”, di arrivare dove gli uomini o gli altri animali non arrivano.

Mangiare foglie e germogli che crescono nei rami più alti, avere una visione più alta e più ampia, scorgere il pericolo in anticipo e sfuggirlo per tempo, queste sono le caratteristiche principali della giraffa che si traducono nei sogni nel “vedere” ed interpretare con precisione ed acutezza ciò che accade, nell’avere un’”ampia visione” della realtà , cioè nel valutarne tutte le componenti, nell’avere la capacità di prevedere le intenzioni altrui e sapersene difendere o saperle utilizzare al meglio.

Così vedere una giraffa nei sogni dovrà indurre il sognatore a farsi domande sulla propria capacità di vedere e prevedere, sul coinvolgimento o distacco con cui vive le situazioni e soprattutto sulla possibilità di salvaguardarsi e difendersi senza usare l’aggressività. C’è un brano molto simpatico tratto dalle “Ballate”di Stefano Benni:

La giraffa ha il cuore
Lontano dai pensieri
Si è innamorata ieri
E ancora non lo sa
“.

Mi piace citarlo perchè in poche parole introduce un altro concetto utile a meglio definire il simbolismo della giraffa dei sogni: la giraffa ha il cuore lontano dal cervello. Questo ci parla di mancato coinvolgimento emotivo, di distacco e di limitato contatto con i sentimenti e le emozioni.

Così chi scorge nei sogni una giraffa dovrà valutare anche questo aspetto. Ha forse bisogno il sognatore di mantenersi freddo e distante di fronte ad alcune situazioni? Quando una emotività straripante rischia di esporre troppo l’individuo nelle varie situazioni quotidiane o in ambito lavorativo, la giraffa onirica appare come simbolo di apparente leggerezza ed indifferenza, come segnale di un distacco che consente maggior uso del pensiero e della razionalità.

Al contrario, la giraffa può segnalare un modo troppo distaccato ed impersonale di affrontare la vita, un uso preponderante della mente, poca passione o paura delle proprie emozioni, fuga dai sentimenti. Così come può segnalare una certa grazia un po’ eterea e distante, ritegno e timidezza, rifugio e consolazione in tutto ciò che è mentale o spirituale.


Se vuoi saperne sempre di più sul mondo dei sogni iscriviti alla newsletter della Guida: http://guide.dada.net/sogni/index_newsletter.shtml

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo