Questo sito contribuisce alla audience di

Il prete nei sogni

Il prete nei sogni può essere il simbolo anche del sacrificio e dell'astinenza sessuale, di una libido bloccata, di rigidi precetti morali che condizionano l'eros e la gioia di vivere.

prete sogni

Un prete o sacerdote compare nei sogni molto spesso in veste autorevole come officiante di un rito religioso, come figura di supporto o in un ruolo consolatorio.

Il potere che si attribuisce al sacerdote è dovuto al suo compito reale di “pastore di anime“, rappresentante in terra del potere spirituale e del divino, questo lo rende collegamento fra materia e spirito, ponte fra mondo terreno e divino.

Al prete si attribuisce la fede, la fedeltà ad un’idea e agli ideali dell’ordine religioso, l’amore per Dio ed il rispetto per i sacramenti, ordine e regolarità nell’esplicazione dei suoi compiti, senso del dovere, consapevolezza della sua missione terrena.
Tutto ciò rende il sacerdote nei sogni il simbolo potente di un maschile interiore che, comprendendo istanze legate all‘archetipo del vecchio saggio, mago, alchimista, guaritore, racchiude in se’ significati relativi al senso di sacrificio, fede nelle proprie idee, fermezza nel raggiungimento di alti ideali, umiltà e perseveranza, spiritualità e ricerca interiore.

Il prete dei sogni può diventare la voce della coscienza. Può altresì rappresentare il super-io, il critico interiore, esprimere un’energia da censore simile a quella di un giudice, rappresentare la coscienza, l’etica, il rigore e tutte le regole introiettate durante l’educazione religiosa.

Mentre, in aspetto negativo il prete porterà nei sogni dogmatismo e rigidità, potere, manipolazione, plagio.

Vedere nei sogni un sacerdote in chiesa mentre dice messa o compie un rito può indicare la necessità di attribuire maggiore importanza (dare solennità) a qualche situazione, idea, sentimento che forse viene sottovalutata.

Vederlo mentre prega può puntare l’indice su aspetti spirituali che forse non hanno abbastanza spazio nella vita del sognatore o esprimere il bisogno di ritiro, introspezione, di un percorso interiore da compiere.

Un sacerdote che ci “abbraccia” nei sogni può rappresentare il bisogno di affidarsi a qualcosa o qualcuno, “avere fede”, divenire consapevoli di non poter controllare tutto con la razionalità e con la volontà, accettare aiuto esterno, confidare sull’aiuto di Dio.

Il prete nei sogni può essere il simbolo anche del sacrificio e dell’astinenza sessuale, di una libido bloccata, di rigidi precetti morali che condizionano l’eros e la gioia di vivere.


Se vuoi saperne sempre di più sul mondo dei sogni iscriviti alla newsletter della Guida:
http://guide.dada.net/sogni/index_newsletter.shtml

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo