Questo sito contribuisce alla audience di

La palude dei sogni

La palude nei sogni esprime in pieno il suo potere risucchiante e "negativo" come simbolo di qualcosa che incombe, che ostacola o che ristagna nella vita del sognatore, che ne limita i movimenti e la naturale evoluzione.

palude sogni

La palude nei sogni trasmette angoscia, impotenza o pericolo. Viene associata ai recessi oscuri dell’inconscio, ma pure ad aspetti fecondanti e materni, per la germinazione cui dà origine e per la vita che vi si sviluppa.

La palude è un luogo in cui le acque ferme si uniscono al fango o alle sabbie mobili, ed è legata all’immobilismo: l’acqua non segue le correnti e copre un mondo sotterraneo e risucchiante di fango e vegetazioni putrefatte. La palude è malsana, può estendersi a vista d’occhio, può nascondere pericoli, può uccidere, può arrestare il viandante nel suo cammino.

Sognare una palude fa riferimento ad un blocco evidente nella vita del sognatore o alla sua impossibilità di avanzare in una determinata situazione, come accade ne sogno seguente fatto da una giovane donna in crisi matrimoniale:

“Sto passeggiando tranquillamente con mio marito in una pineta. Il sentiero davanti a me è pieno di pozzanghere fangose che io supero, ma ad un certo punto le pozzanghere diventano una grande palude verde. Non posso aggirarla. L’acqua ha un colore intenso e bello per cui entro pensando così di proseguire il cammino, ma dopo pochi passi inizio a sprofondare velocemente. L’acqua mi è già arrivata alla testa e so che sto per morire, lancio un ultimo sguardo verso mio marito per salutarlo e lo trovo impassibile e tranquillo che mi guarda”.( C.N.-Ventimiglia)

E’ evidente, nell’azione di superare le pozzanghere, il desiderio della sognatrice di superare o aggirare le probabili difficoltà che il matrimonio presenta, ma la palude che si apre ora davanti a lei non le consente più lo stesso modo di fare. E’ evidente anche quanto la sognatrice tenga a questo rapporto ed alla sua vita di coppia, il colore verde e l’aspetto piacevole della palude rimandano a questo, e a quanto non si renda conto della gravità di questa crisi.

Ma i primi passi nella palude sembrano togliere ogni illusione ..sprofondare e morire nelle sabbie mobili del sogno, è farsi sommergere e non essere più in grado di affrontare la situazione, non riuscire più a combattere, a “cambiare” ( idee, opinione) rispetto a ciò che si presenta. Anche il marito indifferente è un segnale di solitudine in questa lotta. La giovane donna è sola nella volontà di affrontare e superare la crisi del suo matrimonio, ed infatti dopo poco dovrà rassegnarsi ad una separazione.

Così la palude nei sogni esprime in pieno il suo potere risucchiante e “negativo” come simbolo di qualcosa che incombe, che ostacola o che ristagna nella vita del sognatore, che ne limita i movimenti e la naturale evoluzione.

Sognare una palude è un’immagine spesso legata all’affettività ed ai conflitti emotivi che il sognatore sta vivendo, ma può anche richiamare l’idea del peccato, il sentirsi “sporchi”, contaminati, oppure non limpidi negli intenti. Sempre reca il messaggio di qualche cosa di non gradevole con cui ci si sta confrontando e con la necessità, nel caso in cui ci siano obiettivi da raggiungere, di volgere in altre direzioni le proprie energie.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

  • Se vuoi saperne sempre di più sui sogni iscriviti gratuitamente alla NEWSLETTER della Guida
  • VOTA IL NUOVO SONDAGGIO:

Per me i Sogni sono…

Foto di paludi Foto di paludi Foto di paludi

Foto di paludi Foto di paludi Foto di paludi

Foto di paludi Foto di paludi Foto di paludi

Foto di paludiFoto di paludi Foto di paludi

Vedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni