Questo sito contribuisce alla audience di

La suocera nei sogni

E' possibile che ci sia una inconscia rivalità con la suocera che però è mascherata dalla buona educazione, dalle frasi gentili, dai gesti altruistici, ed ecco che i sogni tendono a mettere all'erta, a rivelare la portata dei sentimenti in gioco, a mostrare la dinamica fra le due persone.

suocera  sogni

Personaggio scomodo, la suocera incarna nei sogni i conflitti più o meno latenti che si vivono nella gestione quotidiana del rapporto di coppia e nella famiglia.

Non esamineremo qui tutte le implicazione di ordine psicologico che entrano nella relazione con la suocera fra gelosia, rivalità e potere, ma prenderemo in considerazione le varie sfaccettature della sua immagine simbolica.

E’ vero che che nella maggioranza dei casi questa figura viene vissuta come una sorta critico o di giudice, e nei sogni tende a riproporre le parti psichiche portatrici di tali istanze.

Il critico ed il giudice interiore nei sogni spesso assumono le vesti delle persone di cui temiamo il giudizio o che ci provocano disagio ed insofferenza, da cui ci sentiamo “criticati” e che abbiamo la tendenza e “giudicare”.

Così l’ apparire della suocera (o del suocero per gli uomini) e le sensazioni di malessere, di rabbia, di paura che emergono conseguentemente, indicano l’azione di questi Se’ dentro di noi, oltre a reali conflitti, più o meno espressi, e di cui siamo più o meno coscienti.

E’ possibile che ci sia una inconscia rivalità con la suocera che però è mascherata dalla buona educazione, dalle frasi gentili, dai gesti altruistici, ed ecco che il sogno tende a mettere all’erta, a rivelare la portata dei sentimenti in gioco, a mostrare la dinamica fra le due persone.

O, al contrario, è possibile che tali conflitti siano evidenti e sofferti nel quotidiano, ed è facile allora che nei sogni vengano riproposte situazioni comuni, che devono essere elaborate e a cui l’‘io onirico si incarica di trovare una soluzione o un’ alternativa.

Facile che lo stress e l’ansia dei problemi reali vengano compensati da situazioni oniriche idilliache, dove la suocera appare amabile e comprensiva, dove la propria insofferenza o il proprio odio tendono a diluirsi nella comprensione reciproca mentre si profila una fattiva risoluzione dei conflitti in atto.

Un modo per assicurare la continuazione del sonno e del riposo che sarebbe compromesso da tensioni troppo forti, ma un modo per mettere anche in evidenza la necessità di raggiungere una “reale” tregua, una “reale” reciproca comprensione.

E’ importante anche considerare ciò che la suocera rappresenta al di là dei propri sentimenti personali verso di lei: è una persona più anziana che ha già fatto esperienze fondamentali, che ha a cuore il benessere del figlio che ama quanto noi, che tende a esprimere valori legati alla tradizione ed alla conservazione della famiglia.

Aspetti questi che vanno sempre attentamente valutati quando la suocera appare nei nostri sogni, perchè è possibile allora che si stia esprimendo in noi la parte che ama sicurezza familiare e perbenismo, o gli aspetti più tradizionalisti e legati al dovere.

D’altra parte la suocera nei sogni può rivelare anche l’esperienza, la sagacia, la saggezza, una visione più obiettiva e lucida del nostro operato, e può costituire un’ottima opportunità per esaminare con freddezza ciò che stiamo vivendo nell’ambito familiare e nei rapporti più stretti.


Se vuoi saperne sempre di più sul mondo dei sogni iscriviti alla newsletter della Guida: http://guide.dada.net/sogni/index_newsletter.shtml

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo