Questo sito contribuisce alla audience di

Vincere nei sogni

Vincere nei sogni equivale a controllare la realtà, a piegarla ai propri desideri, alle proprie aspettative per ritagliarsi uno spazio di felicità, per credere ed avere speranza.

vincere sogni

Vincere nei sogni dà un’emozione molto forte di esultanza e di felicità, si ha la consapevolezza di aver raggiunto un traguardo, di aver conquistato qualcosa di prezioso, di aver “guadagnato” e di possedere quindi qualcosa in più.

Sono tutte sensazioni molto piacevoli che si trasformano facilmente in euforia e rendono questi sogni indimenticabili. Che derivi da una gara, un concorso, un obiettivo raggiunto, un amore conquistato, una somma di denaro inaspettata, vincere, ed il piacere ad esso legato, va valutato nei sogni come l’aspetto che domina e prevale sulle altre situazioni oniriche.

Sono sogni che generalmente hanno una valenza positiva ed incoraggiante e facilmente si presentano come sogni di compensazione quando la realtà del sognatore è frustrante e faticosa. Vincere nei sogni equivale a controllare la realtà, a piegarla ai propri desideri, alle proprie aspettative per ritagliarsi uno spazio di felicità, per credere ed avere speranza.

Capita così che persone pessimiste, sfiduciate o in grandi difficoltà finanziarie sognino di vincere. Come se l’inconscio spingesse e scuotesse il sognatore, cercasse di incoraggiarlo o volesse mostrargli una realtà diversa, carica dell’ottimismo che forse nella realtà viene rinnegato.

Allora vincere, con tutte le implicazioni di gradevolezza a cui si lega, appare come un’apertura verso tutte le possibilità dell’esistenza e può far riflettere sulle novità e su reali “vittorie” che abbiano un senso per il sognatore.

Ho sognato di entrare in casa e la voce di mia madre da un’altra stanza mi dice che ho vinto il concorso delle “madrine”. Sono felicissima, siamo tutti felici, io faccio salti di gioia e mi sento baciata dalla fortuna. Ora che sono sveglia però mi chiedo cosa sia questo strano concorso delle “madrine” e che significato abbia questo sogno che mi ha lasciato allegra, ma sopratutto divertita. ( L. - Locarno)

La giovane donna ha fatto questo sogno dopo aver saputo di essere incinta. Nonostante una vita di coppia appagante ed il fermo desiderio di volere un figlio sta attraversando un momento pieno di dubbi e preoccupazioni dovute sia alla giovane età che alla paura di non essere in grado di gestire la situazione .

Nel sogno la madre rappresenta la parte della personalità più legata alle responsabilità ed all’amore, ed è proprio questa che le annuncia la “vincita”.

Il concorso delle madrine si può interpretare come un vero e proprio “pastiche letterario”, o un “divertissement” creato dal suo inconscio, perchè “madrine” si può anche intendere come “madri piccole” (allusione alla sua giovane età).

Ma la vincita appare come un incoraggiamento, un mettere in risalto l’aspetto della sognatrice che ha fiducia e sente nell’essere madre piacere e bellezza, che lo considera una “fortuna”.

Un sogno molto bello e divertente che pare voler sdrammatizzare la situazione e a mostrare le possibilità di gestire il tutto come un “guadagno”, una cosa bella e buona. Come un reale “vincere”.

Vincere nei sogni equivale a trovare in se stessi il sostegno di fronte alle difficoltà, vincere è una attitudine interiore che può riflettersi anche nella vita diurna mettendo in evidenza le infinite variabili legate all’esistenza ed alla speranza.


Se vuoi saperne sempre di più sul mondo dei sogni iscriviti alla newsletter della Guida: http://guide.dada.net/sogni/index_newsletter.shtml

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo