Questo sito contribuisce alla audience di

Il cancello nei sogni

Un cancello nei sogni è molto più che una semplice recinzione o barriera che divide due spazi. Come la porta è un possibile passaggio, ma esprime il valore simbolico di una “soglia”, [...]

cancello sogni

Un cancello nei sogni è molto più che una semplice recinzione o barriera che divide due spazi. Come la porta è un possibile passaggio, ma esprime il valore simbolico di una “soglia”, di un oggetto rituale complemento in una vera fase di passaggio.

Ho ritrovato nella scrittrice iraniana AzarNafisi quando parla del cancello di accesso all’università nel suo bellissimo libro Leggere Lolita a Teheran“, il senso pieno e il medesimo contenuto simbolico che può emergere nei sogni, e in determinate situazioni, nella vita diurna:

“Il cancello è il ricordo più intenso che ho, adesso, di quell’edificio. L’ho oltrepassato almeno due volte al giorno cinque giorni alla settimana per un certo numero di anni, ma ancora non riesco a rivederlo com’era. Nella memoria si trasforma in una “porta magica sospesa nel vuoto” che protegge l’ingresso all’università….( poco più avanti e parlando dello stesso cancello nella visione di un’ allieva a cui il passaggio era precluso) …nella poesia così come in altre cose scritte da lei, diventa una specie di “accesso segreto ad un mondo proibito”, fatto delle tante cose che la vita le negava. ( pag 46. Ed. Adelphi)

Le restrizioni, i controlli, le censure dell’Iran anni ‘90 dominato dalla rivoluzione islamica dell’ Ayatollah Khomeini, trasformano il cancello in questione sia in un “magico” passaggio possibile fra due mondi antitetici: la forza della cultura e della fantasia ( che appare come trasgressione), e rigida nomenklatura post-komeiniana, che in una barriera protettiva e contenitiva del potere imperante.

Ho voluto citare questo brano perchè lo trovo ben riconducibile a ciò che nei sogni può rappresentare il cancello: un prima ed un dopo temporale, fra ricordi che reclamano una elaborazione ed un riconoscimento, ed un futuro che forse spaventa o affascina, ma che già si sta affacciando al presente.

Due spazi simbolici anche molto differenti e conflittuali, che possono equilibrarsi o convivere proprio grazie al cancello simbolico (che si configurava allora come protezione della libertà interiore del sognatore).

Dalle sbarre del cancello, chiuso o aperto che sia, si può intravedere uno spazio diverso, e questo spazio simbolizza il nuovo che si può affrontare: nuove opportunità, nuove amicizie, amore, nuove età, nuovi ritmi. Il cancello sarà come un invito, una via aperta il cui percorso appare quasi indispensabile per l’ equilibrio o la crescita. Il cancello accostato sarà invece una “possibilità” ancora da esplorare e che richiede una spinta ulteriore, una maggiore forza di volontà allo scopo di varcarne la “soglia”.

Ma il cancello può anche presentarsi “cieco”, chiuso agli sguardi, denso come una porta, o irrimediabilmente serrato. Emerge allora alla stregua di un ostacolo che dall’esterno impedisce un progresso o che dall’interno frena il sognatore mantenendolo rigidamente bloccato nelle sue posizioni e abitudini, alludendo anche ad un certo conformismo o ad un eccessivo rispetto delle regole.

Il fatto tuttavia che il cancello abbia preso forma nei sogni, anche se chiuso o serrato, diventa un segnale importante di ciò che ci può essere “oltre”: le possibilità, le novità che ancora non si riescono a contemplare, ma che trovano già spazio nell’inconscio.


Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • sabrina

    02 Mar 2010 - 23:17 - #1
    0 punti
    Up Down

    ciao qualcuno sa dirmi ke significa sognare un cancello kiuso ke non si apre grazie

    Buongiorno Sabrina , grazie per avermi scritto, ma lo spazio che hai usato è quello riservato ai commenti mentre per l’interpretazione dei sogni devi seguire l’iter che ho predisposto cliccando sulla scritta SCRIVIMI che appare vicino alla mia foto e seguendo le istruzioni in interpretazione sogni
    , oppure leggendo le nuove regole per la guida risponde
    Un caro saluto …
    Marni