Questo sito contribuisce alla audience di

La cascata nei sogni

La cascata nei sogni può essere considerata un simbolo di rinnovamento e, pertanto, essere accostata al corpo ed alla sua salute rappresentando i flussi di liquidi, la nascita e, nei sogni delle donne in gravidanza, il momento del rompersi delle acque.


Fragorosa e travolgente, la cascata nei sogni ha sempre un effetto di rottura nei confronti della stagnazione e dell’ immobilismo presenti nella realtà del sognatore.

E’ un’immagine onirica rivitalizzante, “ossigenante” e positiva che, con il movimento continuo delle acque, simbolizza lo scorrere della vita in un flusso perenne di trasformazioni, e che incoraggia a vivere e a non opporsi ai cambiamenti.

Nello stesso tempo la cascata, scorrendo sulla roccia e cadendo verso il basso, si configura come antitesi alla pesante immobilità della montagna e al suo moto ascendente: un “giù” che si contrappone al “su”, ed una fluidità ed abbandono al “vuoto ” che si oppongono alla solidità ed alla pienezza.

La tensione fra questi due poli di energia è vitale ed equilibrante. Cosi’ che sognare una cascata, ammirandone la bellezza e la forza, può rappresentare novità in arrivo, oppure incoraggiare ed attrarre il sognatore verso il “movimento” stesso della sua vita, verso l’intensità dei sentimenti o l’esplosività delle emozioni. Può indicare anche la necessità di “lasciarsi andare” al prorompere di ciò che si sente dentro e che deve trovare uno spazio.

Sognare di essere sotto la cascata può avere significati diversi molto diversi. Se la sensazione che si prova è di piacere e di frescura, l’immagine può collegarsi, come detto sopra, al bisogno di lasciarsi “avvolgere e prendere” dalla portata dei propri o altrui sentimenti, e dal potere della vita stessa.

Se invece si avverte angoscia, senso di soffocamento, paura di annegare, la cascata diventa simbolo di tutte le situazioni o i sentimenti che il sognatore vive come un grande peso, che lo soffocano e da cui teme di essere travolto.

In effetti, il termine “cascata”, anche nel linguaggio comune, viene usato per designare qualcosa di inaspettato, pesante ed inarrestabile (una cascata di guai…suggerimenti a cascata….critiche a cascata).

Sognare una cascata gonfia e minacciosa, con acque non proprio cristalline o in cui viene azzerato il “sonoro” e dove, l’assenza del boato e del fragore, paradossalmente inquietano il sognatore, che avverte una sorta di ineluttabilità di fronte ad una potenza distruttiva con cui non si può mediare, è un sogno tipico di chi sente pessimismo e paura verso gli avvenimenti esterni, di chi si sente destinato a essere messo da parte o “fatto fuori” nel lavoro, o da chi non riesce ad esprimere a parole o con i fatti la “portata” (a volte veramente maestosa e dirompente) di ciò che prova.

Per il rinnovamento costante delle acque e l’ossigenazione che assicura, la cascata nei sogni può essere considerata un simbolo di rinnovamento e, pertanto, essere accostata al corpo ed alla sua salute, rappresentando i flussi di liquidi, la nascita e, in particolare nei sogni delle donne in gravidanza, il momento del rompersi delle acque.


Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

Gallery: Cascate

Foto di cascate Foto di cascate Foto di cascate

Foto di cascate Foto di cascate Foto di cascate

Foto di cascate Foto di cascate Foto di cascate

Foto di cascate Foto di cascate Foto di cascate

Vedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni