Questo sito contribuisce alla audience di

La fotografia nei sogni

Una fotografia che appare nei sogni ha il valore di un frammento di vita, passato o presente, che emerge allo scopo di essere rivisto ed esaminato.

fotografia sogni

Una fotografia che appare nei sogni ha il valore di un frammento di vita, passato o presente, che emerge allo scopo di essere rivisto ed esaminato.

Nella realtà fisica guardare una fotografia comporta una quota di attenzione, di curiosità e di piacere, stimola ricordi, fantasie e sensazioni e sono proprio questi elementi che, nei sogni focalizzano l’attenzione dell‘io onirico catturando il sognatore e trasformando la foto in un elemento che non può essere ignorato e la cui importanza ingigantisce attraverso l’osservazione stessa.

Sarà quindi interessante considerare ogni variabile della fotografia onirica e delle sensazioni che ne accompagnano la visione, perchè possono diventare centrali per la comprensione e l’interpretazione del sogno come si può comprendere dalle situazioni presentate di seguito:

Se le immagini della fotografia sono nitide ecco che può delinearsi una traccia di ciò che l’inconscio sta tentando di portare alla luce, se, al contrario, sono sfuocate è possibile ci siano aspetti di se’ che il sognatore non è ancora pronto a vedere o situazioni che non ha il coraggio di affrontare.

Quando prevale il color seppia o le immagini si presentano sbiadite, è facile ci sia un riferimento al passato.

Può accadere, nei sogni di avere fra le mani unafotografia che rappresenta qualcuno che si conosce, è importante allora pensare al rapporto con questa persona e alle qualità che le si riconoscono, si stanno forse ripresentando in qualche ambito della propria vita o in qualche altra relazione? Oppure potrebbero risultare utili per fronteggiare problemi e situazioni del presente?

Quando è il sognatore ad avere fra le mani una macchina fotografica e a scattare una fotografia, può emergere la necessità di “inquadrare e mettere a fuoco” (cioè chiarire, valutare e meglio comprendere) qualche aspetto particolare della sua realtà o qualche dinamica interpersonale.

A volte però è il sognatore ad essere fotografato ed allora può porsi domande che riguardano il SUO essere o sentirsi “sotto i riflettori,” oggetto dell’interesse altrui, o la medesima immagine indicare la necessità di ripensare a se’ con chiarezza, di avere consapevolezza di se’ e delle proprie azioni, di valutarsi realisticamente.

Mentre il personaggio fotografo professionista che agisce nei sogni può rappresentare l’aspetto del sognatore che ha necessità di ordine e vuole “inquadrare” ciò che accade per meglio comprenderlo, controllarlo o ricostruirlo secondo il proprio desiderio, ma per alcuni studiosi può collegarsi anche ad un lato narcisista del sognatore oppure al timore di affrontare la realtà direttamente, alla tendenza a nascondersi o mediare cercando una visione più sfumata, accettabile e personale della realtà.

Tutto mondo della fotografia fra passione arte e tecnica nella Guida Fotografia di Stefano Scipioni

Marzia Mazzavillani © Opera protetta da licenza C.C.

Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

Fotogallery: Sogni e fotografie

Sogni e fotografieSogni e fotografieSogni e fotografie

Sogni e fotografieSogni e fotografieSogni e fotografie

Sogni e fotografieSogni e fotografieSogni e fotografie

Sogni e fotografieSogni e fotografieSogni e fotografie