Questo sito contribuisce alla audience di

I sogni favoriscono la creatività

I sogni sono confinati alle ore della notte o ci influenzano in modo più ampio? Una nuova ricerca dimostra che sognare rende più creativi.

profilo donna

Uno studio sui sogni coordinato dalla Dott.ssa Sara Mednick, effettuato all’Università di S. Diego e pubblicato su “Proceedings of the National Academy of Sciences“(PNAS), e mette in evidenza i maggiori picchi di creatività che si rilevano fra i sognatori.

Il senso di queste ricerche si risolve nel fatto che i sogni favoriscono la creatività, ed in particolare la permanenza nella Fase REM pare favorire le associazioni di immagini, le elaborazioni di concetti e la risoluzione di problemi.

Son idee sempre molto interessanti ed affascinanti non fosse che il potere creativo e risolutivo dei sogni è cosa ormai accertata ed “accettata” …chi non ricorda il famoso episodio della struttura della molecola di benzene sognata sotto forma di serpente uroborus da Kekulè? Oppure le creazioni musicali di Tartini, di Bhrams o l’opera di Stevenson, tutte influenzate dai sogni?

Determinanti per questa ricerca sono apparsi i risultati dei test effettuati (Remote Associates Test Rat). Fornite tre parole si chiedeva di cercarne una quarta associabile alle prime tre. I partecipanti con migliori performance sono risultati proprio quelli che avevano avuto la possibilità di dormire e sognare.

Questo dimostra che la permanenza nella fase REM e nei sogni aiuta a consolidare le informazioni nella memoria e a scartare invece ciò che non serve.

Il comunicato Ansa relativo a questo tema:

Studio Universita’ S. Diego. La fase rem aiuta a trovare soluzioni.I sogni sono propulsori di creativita’ e del pensiero creativo che porta a risolvere i problemi, secondo uno studio dell’Universita’ di San Diego. E’ infatti durante la fase REM del sonno, quella in cui si sogna appunto, che il nostro cervello massimizza le sue capacita’ di elaborazione creativa. E’ la fase che aiuta a raggiungere soluzioni a problemi che richiedono l’associazione di idee, concetti e parole tra loro scollegate e che necessitano la creazione di collegamenti tra informazioni.

Marzia Mazzavillani © Opera protetta da licenza C.C.
Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida