Questo sito contribuisce alla audience di

Sogni surrealisti a Berlino

Una mostra onirica quella che sarà inaugurata venerdì' prossimo a Berlino. Opere che sono espressione del movimento Surrealista e dei suoi temi fondanti: l'inconscio e i sogni

magritte rosa

Il comunicato Ansa che segue annuncia un evento straordinario: venerdi’ prossimo 22 giugno 2009, alla Neue Nationalgalerie di Berlino saranno esposti 180 capolavori surrealisti. Il fondatore del Il Surrealismo Andrè Breton fu influenzato dalla lettura de “L’interpretazione dei sogni” di Freud.

Il movimento pittorico, letterario, culturale che ne seguì si pose come obiettivo l’intento di scandagliare le profondità inconsce e farne emergere le immagini più misteriose ed ermetiche. Fra queste, i sogni.

Una collezione privata di opere surrealiste sul tema dei sogni sara’ esposta per la prima volta a Berlino da venerdi’ prossimo. Fino al 22 novembre, alla Neue Nationalgalerie, si potranno ammirare 180 pezzi ”fantastici, quasi mai visti in pubblico”, come li ha descritti il direttore del museo, Udo Kittelman. Fra questi, ci sono capolavori di Max Ernst, Jackson Pollock e Rene’ Magritte, ma anche opere di Salvador Dali‘ ed un autoritratto di Frida Kahlo.

Gallery: Opere surrealiste: Max Ernst, J. Pollock, Magritte, Salvador Dalì, Frida Kahlo

immagini di opere surrealiste immagini di opere surrealiste immagini di opere surrealiste

immagini di opere surrealiste immagini di opere surrealiste immagini di opere surrealiste

immagini di opere surrealiste immagini di opere surrealiste immagini di opere surrealiste

immagini di opere surrealiste immagini di opere surrealiste immagini di opere surrealisteVedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni