Questo sito contribuisce alla audience di

Erba nei sogni

L'erba nei sogni è un simbolo della vita, nella sua accezione più naturale e lontana all'intelletto, legata quindi ad un principio passivo di crescita ed evoluzione, che non va considerato considerato ritiro dalla vita, ma accettazione incondizionata di questa.

erba

L’erba nei sogni, che si presenti nelle distese curate di un prato, o in ciuffi selvatici rigogliosi o stentati, che abbia caratteristiche di uniforme anonimità, o possa esser riconosciuta in erbe medicinali oppure eduli, va sempre collegata al processo vitale dell’esistenza, al fluire della vita nel suo puro aspetto animale.

Questo significa che che sognare erba è un modo per prendere consapevolezza della vita biologica, del cuore che batte, del sangue che scorre, dell’aria che entra ed esce e delle fasi dell’esistenza che si succedono malgrado la volontà e la coscienza.

Un modo quindi per vedere se stessi come parte di un processo, elemento di un continuum, e per lasciare andare controllo e pensieri. Spesso il significato dell’erba nei sogni si risolve tutto in questo abbandonarsi alla propria energia vitale, lasciarsi andare alla vita.

L’erba è strettamente legata alla terra da cui nasce, e anche questa simbiosi terra-erba riflette un aspetto simbolico determinante che porta il sognatore a considerare le sue radici (vitali) e il suo essere parte di un tutto (terra).

Il simbolo dell’erba nei sogni può essere legato allora alla necessità di distaccarsi dalla mente e dal potere che questa può avere nella propria realtà. In questa prospettiva sognare un bel prato di erba verde fluttuante sotto la carezza del vento, può considerarsi un chiarissimo simbolo per le persone dominate dal bisogno di controllo e da pensieri ossessivi, un modo per ricondurle a sé ed alla propria “animalità”, per ricondurle alla concretezza della terra, per “ancorarle”.

Naturalmente il contesto del sogno, il colore dell’erba, le emozioni avvertite, ed ogni elemento associato saranno il miglior contributo all’ interpretazione del sogno. Si veda ad esempio il sogno seguente fatto da una signora di mezz’età senza un partner, presa da mille pensieri e preoccupazioni, e molto rigorosa nel gestire le sue giornate e le sue abitudini.


Nel sogno sto camminando al buio, c’è qualcun altro con me ma non so chi sia, cammino su un’erba molto soffice ed alta, molto verde, e mi accorgo di essere piedi nudi, e mi piace la sensazione, poi vedo una sorgente sul prato e mi avvicino, l’acqua sgorga in mezzo all’erba e forma un piccolo ruscelletto. La cosa mi entusiasma, mi sento felice e curiosa e penso di esser in Svizzera, poi sento che l’erba tutto intorno è bagnata e mi sto bagnando i piedi, anzi l’erba è zuppa, fradicia di acqua. Non so perchè, ma la cosa mi fa sentire in pericolo. ( Franca- Arezzo)

Qui non solo la sognatrice viene “riconsegnata” al suo corpo ed ai suoi bisogni (erba sotto i piedi nudi) ma ne avverte con forza tutta la carica emotiva (erba bagnata).

L’acqua che dapprima scopre sotto forma di sorgente e che suscita il pensiero della Svizzera (ordine, rigore), fa riferimento alle emozioni negate, ai sentimenti che la sognatrice può scoprire in sé e che sono ancora accettabili e contenuti se incanalati nel ruscelletto. Ma la situazione poi cambia, l’acqua dilaga e infradicia l’erba, di qui il senso di pericolo e la paura (le emozioni possono diventare dilaganti, non avere più limiti e se contattate e vissute possono metterla in “pericolo”, cioè renderla vulnerabile ai sentimenti, all’amore, al dolore).

Un sogno molto interessante ed efficace, un modo per prendere consapevolezza delle propria fatica in un determinato ambito e del bisogno di completezza e di crescita cui sempre tende il nostro inconscio traducendolo in immagini oniriche.

Vedere o calpestare erba secca nei sogni è un’efficace immagine di debolezza e mancanza di energia, di sterilità in qualche ambito del proprio vissuto, mentre sognare di mangiare erba raccolta e cucinata, oppure brucata come farebbe una pecora mostra un bisogno (la fame di erba) che viene finalmente accudito. Un sogno questo molto positivo ed interessante legato al corpo ed alla sua salute.

L’erba dei sogni, col suo bel verde ed il suo vigore, ci richiama quindi al flusso trascinante dell’esistenza, ad una “passività” nel lasciarsi vivere, che non va considerata ritiro, ma accettazione della vita nel suo insieme.

Marzia Mazzavillani © Opera protetta da licenza C.C.
Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

Gallery: Erba

Erba Erba Erba

Erba Erba Erba

Erba Erba Erba

Erba Erba Erba

Vedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni