Questo sito contribuisce alla audience di

Domande e interrogativi a proposito di questa famosa pandemia dell’influenza H1N1

Nuove domande sui vaccini e sull'influenza AH1N1, e sulla serie di inquietanti circostanze che stanno a monte della "pandemia". Per leggere, riflettere e continuare a usare la propria testa senza farsi condizionare dal clima di "emergenza" che si sta alimentando.

influenza ah1na pandemia

La lettura che vi propongo, più lunga ed impegnativa, rispetto ai precedenti articoli che ho pubblicati ovvero: “Influenza AH1N1 l’influenza delle bufale” e “L’influenza AH1N1 e la storia dei vaccini”, riflette opinioni più radicali e forse “opinabili”, non fosse che vengono da uno scienziato che su questa pandemia ha indagato e scritto ancora prima che l’influenza si manifestasse.

Come viene asserito nell’articolo “Vaccino A/H1N1 è fortemente consigliato. Parola di scienza” della collega Luisa Maria Carretta, è vero che le organizzazioni impegnate nell’ambito della salute dovrebbero vigilare e dovrebbero costituire una difesa dei più deboli di cui potersi fidare, ma è altrettanto vero che anche il mondo della scienza è bombardato e condizionato dagli interessi delle holding farmaceutiche… e se esistono scienziati onesti e integerrimi, ne esistono altri il cui scopo non è mettersi al servizio della gente, ma al servizio di sé stessi e dei loro interessi.

Come dice Claudia Rainville, microbiologa e codificatrice del metodo “Metamedicina” di cui vi invito a leggere la relativa relazione scientifica:

Ci sono così tanti bravi medici che si sono resi conto dei pericoli dei vaccini per la salute, ma non gli si dà voce, non hanno un palco per farsi ascoltare. Al contrario, questi medici vengono minacciati di perdere il loro diritto ad esercitare la professione, ed i ricercatori che osano rivelare questi fatti vengono privati delle loro sovvenzioni …”

Le multinazionali farmaceutiche hanno il denaro per finanziare le ricerche e per manipolarle, finalizzarle ai loro scopi che di scientifico ed umanitario hanno molto poco…. gli scandali che ogni tanto emergono a questo proposito sono purtroppo solo la punta dell’iceberg:

Scienza purtroppo non è sinonimo di onestà, né di moralità. Basta fare una ricerca in questo ambito e ci si ritroverà in una babele di umanissime e squallide controversie condite dai soliti business di sottofondo, che con la dedizione hanno poco a che vedere. E se dobbiamo essere grati alla scienza per i progressi che ci semplificano la vita e per tutte le persone che ancora hanno ideali improntati a generosità e dedizione, dobbiamo continuare a ragionare con la nostra testa, senza farci influenzare dall’influenza, ma nemmeno dalle campagne di allarmismo che ci vogliono tutti vaccinati come polli da allevamento.

Ma torniamo al nostro autore:Jean Jacques Crèvecoeur è scienziato e fisico quantistico oltre che filosofo impegnato nell’ambito dell’evoluzione e della libertà di pensiero

Il suo scritto sull’influenza AH1N1 può essere accusato di alimentare la paura, ma non più di quella provocata dai media che spinge le persone a correre angosciate ai pronti soccorso, credo quindi sia importante tenerne conto, magari sfrondandolo della componente emotiva che si affaccia su di un futuro di drammatiche proporzioni che ci auguriamo di non vedere mai.

Riporto sotto solo alcune domande tratte dal suo lungo articolo, ed il relativo link che vi consentirà di leggerlo completamente.

“…Se voi credete ancora ingenuamente che il piano di vaccinazione obbligatoria non avrà luogo, io vi invito a tentare di rispondere alle domande che mi pongo da quando seguo questo argomento dell’influenza porcina. Questo è il secondo obiettivo di questo messaggio: condividerete alcune delle mie numerose domande e interrogativi a proposito di questa famosa pandemia dell’influenza AH1N1 e vi invito a darvi una risposta e poi a tirarne le vostre conclusioni.

  • Perchè la Sig.a Bachelot (ministro della Salute in Francia) ha richiesto all’inizio di Febbraio 2009, a un gruppo di legislatori costituzionali, una nota scritta sulla seguente domanda : l’imposizione di un piano di vaccinazione a tutta la popolazione sarebbe illegale e anticostituzionale? E’ chiaro che gli esperti la hanno rassicurata, in quanto una situazione eccezionale e uno stato d’urgenza sanitaria giustifica ampiamente la soppressione di tutte le libertà individuali!
  • Perchè l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha modificato il 27 aprile 2009, la sua definizione di pandemia? Prima, per dichiarare una pandemia, le “ragioni” erano molto più severe ! Adesso, è abbastanza che la malattia sia identificata in due paesi di una stessa zona O.M.S. !
  • Com’è che il brevetto del vaccino contro l’influenza porcina (H1N1) è stato depositato nel 2007 (molto prima della riapparizione del virus scomparso dopo la famosa epidemia dell’influenza spagnola, nel 1918?)
  • Per quale caso il presidente Sarkozy ha avuto l’intuizione di firmare, il 9 marzo 2009, un contratto d’investimenti per 100 milioni di Euro, per la costruzione di una fabbrica per la produzione di vaccini contro l’influenza? E indovinate dove! In Messico, la dove giustamente, il focolaio della pandemia ha
    avuto origine!
  • Perché nessun media e nessun esperto scientifico ricorda che l’influenza ordinaria uccide ogni anno tra le 250.000 e le 500.000 persone, ossia più di 1.000 morti al giorno (queste sono le cifre ufficiali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità)?
  • Perché tutti i media del mondo ripetono quotidianamente che il virus dell’influenza AH1N1 provocherà un’ ecatombe di vittime, mentre i fatti dimostrano che si tratta di una semplice influenzina (meno grave della solita influenza ordinaria) che ha fatto solo 2.000 in più di 5 mesi? L’influenza ordinaria avrebbe fatto, nello stesso lasso di tempo, 200.000 morti!
  • Perché, nonostante queste cifre di “morbidité” e di mortalità insignificanti (2.000 invece di 200.000), la maggior parte dei paesi del Mondo hanno passato ordini esorbitanti per centinaia di milioni di dosi di vaccino, e questo, dal mese di giugno 2009?
  • In altre parole, perché prendere delle misure eccezionali quest’anno, che l’influenza è meno virulenta degli altri anni? Cos’è che, nei fatti, giustifica queste decisioni mentre non c’è nulla di eccezionale?
  • Perché leggi eccezionali (legge marziale) sono già state votate nella maggior parte dei paesi (senza rivelarne i contenuti)?
  • Perché il Ministro dell’Interno Francese ha richiamato tutti i riservisti delle forze armate, nel febbraio 2009, in vista (cito) “di gravi disordini sociali previsti per la fine dell’estate 2009” (vale a dire settembre)?
  • Perché l’esercito americano è stato dispiegato su tutto il territorio degli Stati Uniti?
  • Perché più di 800 campi di concentramento sono stati installati negli Stati Uniti, in questi ultimi anni (per il momento sono vuoti)? Perché sono gestiti dalla FEMA (Federal Emergency Management Agency) che interviene in caso di grandi catastrofi sul territorio (come nel caso del ciclone Katrina)?
  • Perchè centinaia di miglia di bare sono depositate in magazzini in tutti gli stati americani e perché delle fosse comuni sono state scavate in ogni distretto?
  • Perché 600 neurologi inglesi hanno ricevuto, il 29 luglio 2009 una lettera confidenziale da Health Protection Agency (Agenzia di Protezione della Salute) invitandoli a essere particolarmente attivi alla futura recrudescenza della sindrome di Guillain Barré (malattia neurologica degenerativa gravissima scatenata, la maggior parte delle volte, dalla vaccinazione)? E perché la stessa agenzia non ha prevenuto il pubblico che “beneficerà” di questa campagna di vaccinazione?
  • Come mai il 5 marzo 2009, la Società Baxter ha contaminato 72 kg di vaccino, mischiando i virus H5N1 dell’influenza aviaria e H3N2 dell’influenza ordinaria, prima di inviarli in 6 paesi diversi, quando le procedure di sicurezza in questi genere di laboratori rendono questo incidente assolutamente impossibile? Impossibile a meno che l’atto non sia volontario. Questo mi é stato confermato da un dottore in biologia.
  • Perché non ci dicono che il vaccino contro l’influenza, nei 40 anni della sua esistenza, non ha mai avuto un impatto positivo su l’incidenza di questa malattia? ma al contrario uno studio internazionale ha dimostrato che i vaccinati prendono più spesso l’influenza di quelli non vaccinati.
  • Perché ci nascondono che nel 1918, sono state le persone vaccinate a morire di influenza spagnola, e non i non vaccinati? Questo vorrebbe dire che sono stati uccisi dal vaccino stesso e non dall’influenza?
  • Se i vaccini hanno così pochi effetti collaterali, come spiegano le autorità sanitarie che il numero di malati di sclerosi a placche è passato in Francia da 25.000 a 85.000, in seguito alla campagna di vaccinazione contro l’epatite B?
  • Perché ci nascondono che tutte le epidemie del XX secolo sono state scatenate da campagne di vaccinazione preventive?
  • Perché autorizzano a mettere nel futuro vaccino contro l’influenza H1N1, un additivo quale lo squalene (in una proporzione di un milione di volte più alta, ho già verificato i calcoli, perché non ci credevo!) quando la Camera dei Rappresentanti l’aveva riconosciuto esplicitamente responsabile della sindrome della prima guerra del Golfo, sindrome che aveva fatto ammalare 180.000 soldati (il 25% dei soldati) a seguito dell’iniezione del vaccino contro l’antrace? Notate che lo squalene era già stato vietato da un
    giudice federale nel 2004 !
  • Perché le prime categorie di popolazione prese di mira per la vaccinazione sono le donne incinte e i bambini, quando solitamente sono i vecchi? Sembra che questi ultimi abbiano una memoria immunitaria dell’influenza spagnola del 1918 !!!
  • Perché le procedure di vaccinazione obbligatoria saranno date, non ai medici, ma a studenti volontari e ai militari ?
  • Perché nessun medico e nessun ospedale ne potrà distribuire il vaccino? Temono dei falsi certificati?
  • Perché il 50% dei medici inglesi dicono che rifiuteranno di farsi vaccinare con il nuovo vaccino, perché non hanno fiducia nella procedura di preparazione?
  • Perché presentano il Tamiflu, come efficace, mentre tutte le campagne di utilizzazione di questo prodotto si sono rivelate catastroficamente inefficaci? Inoltre questa medicina provoca numerosi disordini psicologici e neurologici, arrivando a provocare numerosi suicidi tra coloro che lo utilizzavano !
  • Perché le autorità sanitarie, che dicono di volere il nostro bene e ci proteggono, autorizzano che un nuovo tipo di vaccino (queste sono le loro parole) sia provato direttamente su centinaia di milioni di cavie (cioè noi), senza che i normali protocolli di Avviamento vengano rispettati, e senza alcuna garanzia dell’innocuità del suddetto vaccino?

Potrei continuare così ancora delle ore. Ma io mi fermo qui, perché le altre domande andrebbero sempre nello stesso senso. Io non ho più il tempo, per il momento, di mettere tutti i riferimenti
degli articoli presi da quotidiani ufficiali (Le Monde, le Figaro, il Daily Post, Le journal du dimanche etc.), di siti officiali (OMS, Baxter, Aventis, Sanofi-Pasteur, etc.) e delle dichiarazioni di scienziati pro-vaccinazione che ho consultato !

Troverete tutto ciò nel mio sito, da qui a fine settembre. Ma vi garantisco sul mio onore che tutte le domande che ho posto qui sopra si basano unicamente sulla lettura di documenti ufficiali e accessibili a tutti ! Queste non sono delle affermazioni, delle supposizioni, delle supposizioni di teorici del grande complotto! E’ questo che fa imperativo porsi delle domande! E di tirarne le conclusioni che si impongono.”

Leggi l’articolo completo >>>>

E con questo ultimo articolo di documentazione sull’influenza AH1N1 che ha lo scopo di muovere le persone a pensare con la propria testa e a documentarsi uscendo dai binari e dai condizionamenti di una informazione pilotata, ed una ufficialità che continua ad ingrassare le case farmaceutiche, io torno ai miei sogni. Poi giustamente ognuno farà le sue scelte. Con la speranza che la possibilità di scelta continui ad esserci.

Marzia Mazzavillani © Opera protetta da licenza C.C.
Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

Gallery: Pandemia

pandemia , influenza ah1na pandemia , influenza ah1na pandemia , influenza ah1na

pandemia , influenza ah1napandemia , influenza ah1na pandemia , influenza ah1na

pandemia , influenza ah1napandemia , influenza ah1na pandemia , influenza ah1na

Vedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni