Questo sito contribuisce alla audience di

Il salotto e il soggiorno nei sogni

Cosa significa sognare il salotto o il soggiorno? Questi ambienti di "rappresentanza" della nostra casa riflettono, anche nei sogni, la maschera di rispettabilità o il filtro creato dal sognatore a garanzia di un immagine sociale accettabile.

salotto

Il salotto ed il soggiorno nei sogni sono legati agli aspetti psichici di “rappresentanza”, ovvero a tutto ciò che il sognatore mette in atto per dare un ‘immagine di sé che risponda a determinati canoni di eleganza, bellezza, onorabilità e decoro.

Nella vita reale questi due ambienti della casa sono riservati alle visite, e quindi hanno la funzione di rispecchiare ciò che l’abitante vuole si percepisca di sé. Ma se il soggiorno ha caratteristiche più legate alla comodità, alla vita vissuta e riflette le reali passioni o gli interessi dei padroni di casa, il salotto ha una valenza connessa ad un apparire un poco più “ipocrita”ed esibizionista, suggerisce un’immagine più curata, costruita e diversa da quella reale che ambisce ad un determinato status sociale (di solito più elevato).

Il significato del salotto e del soggiorno nei sogni è legato ai bisogni dei Sé primari che hanno un’identica funzione di “rappresentanza” nella vita sociale del sognatore. I Sè primari sono le parti di noi che riflettono le regole dell’ambiente in cui siamo cresciuti, pertanto si sono strutturati con un mix di qualità e caratteristiche funzionali al renderci accettati e ben integrati in mezzo agli altri.

Così sognare il salotto può essere il modo con cui l’inconscio mette in evidenza i bisogni di Sé primari rigidi, un po’ oppressivi ed allarmati rispetto ad ogni istanza di novità, di creatività e di cambiamento che possano sfiorare il sognatore.

O al contrario, può suggerire con questa immagine la necessità di una “protezione” e di una “maschera di rispettabilità” allorchè sognatore, in balia delle proprie emozioni, tenda a”mettersi a nudo” anche in momenti o in contesti non idonei.

Sognare di cercare il salotto e non trovarlo, indica la mancanza di un “filtro” che, nella vita di relazione, garantisca un immagine sociale accettabile, ed il probabile bisogno del sognatore di confrontarsi con un eccessivo candore che lo porta a mostrare con troppa facilità anche le sue caratteristiche più intime e vulnerabili.

Sognare un salotto in disordine e sottosopra, è un sogno tipico di chi teme di non essere all’altezza delle aspettative sociali e di non avere la piacevolezza e la compostezza che pensa gli vengano richieste.

Ma i simboli del salotto e del soggiorno nei sogni possono collegarsi anche al bisogno di comodità e di superfluo, al coccolarsi e concedersi più spazio e tempo per le relazioni interpersonali, ad un bisogno di socializzare o intrecciare rapporti amichevoli.

Insieme al salone e alla sala da pranzo, il salotto ed il soggiorno nei sogni rimandano ai condizionamenti della realtà e della società che, nella casa onirica simbolo della struttura psichica del sognatore, si contrappongono all’ interiorità dei siti sotterranei ( cantina, segrete, tunnel) e all’ aerea leggerezza e spiritualità delle parti alte (soffitta, lucernai, tetto).

Marzia Mazzavillani © Opera protetta da licenza C.C.
Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

Gallery: Salotti

foto di salotti foto di salotti foto di salotti

foto di salotti foto di salotti foto di salotti

Vedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni