Questo sito contribuisce alla audience di

Annegare nei sogni

Annegare nei sogni è un'immagine cruda, spaventosa e fonte di grande angoscia, ma la sua elaborazione ed analisi possono aiutare il sognatore a individuare gli aspetti della realtà in cui sta vivendo un disagio, in cui si lascia sommergere o "affoga" nelle difficoltà.

annegare affogare

Abbiamo già affrontato in questa guida il simbolismo di soffocare nei sogni e di morire, analizziamo ora, per completare l’ indagine sulle sensazioni oniriche sgradevoli, paurose ed angoscianti, annegare nei sogni, immagine abbastanza comune e che provoca forti emozioni.

Sognare di annegare si lega alla perdita di controllo sulla propria realtà: non si riesce a restare ” a galla”, non si emerge nel modo desiderato; l’annegare, si configura allora come una resa inconscia, che lascia campo libero alle forze esterne. Ci si lascia sommergere, inglobare, annientare, mettere da parte.

Affogare, dal punto di vista fisico, equivale a riempirsi di acqua o altri liquidi che invadono lo spazio dei polmoni ed arrestano il respiro vitale. Questa “invasione” che avviene nei sogni, può indicare l’ incapacità del sognatore di difendersi e di porre dei limiti alle richieste altrui, il suo non sapersi destreggiare di fronte al pericolo, ai problemi, alle incognite della vita.

Annegare nei sogni può essere un atto di resa che esprime in modo doloroso ed angosciante l’incapacità di confrontarsi con un grande disagio (o il rifiuto di prenderlo in considerazione e di accettarlo quale disagio) ad al cui potere si soccombe. In parole povere l’individuo si arrende e subisce la situazione difficile, così come da sognatore subisce l’invasione dell’acqua nei polmoni, affogando.

Ma se portiamo la nostra attenzione sull’acqua, simbolo di emozioni ed immagine del liquido amniotico, emergono altri significati dell’annegare nei sogni che rimandano, nel primo caso, all’incapacità di gestire le emozioni, ad un mondo emotivo dilagante che forse non consente obiettività e chiarezza, nel secondo ad una eccessiva protezione ed accudimento da parte della madre o di un’altra figura di riferimento (liquido amniotico)…. troppe attenzioni che forse bloccano lo sviluppo e le esperienze del sognatore, che “soffocano”, che ” fanno annegare” sul nascere ogni iniziativa.

Il respiro che viene annientato nell’annegare nei sogni, deve indurre a riflettere sulle sensazioni di blocco, di soffocamento e di malessere provate nella realtà. E suscitare le seguenti domande:

  • In quale ambiente ed in quale situazione non sono a mio agio?
  • Quando mi sento schiacciare dagli eventi?
  • Dove e con chi non riesco a reagire?
  • Dove e con chi ho la sensazione che mi manchi aria?

Affrontando il simbolismo dell’annegare nei sogni è necessario anche prendere in considerazione l’aspetto soggettivo di questi sogni, che possono collegarsi ad un Sé psichico rinnegato che non è riuscito ad emergere alla coscienza.

Affogare, in questo caso, fa riferimento ad una sub-personalitàche è stata ricacciata nelle profondità inconsce, il cui tentativo di giungere alla coscienza è stato frustrato dal super-io o da altri aspetti primari contrari ad ogni novità, destabilizzati da ogni cambiamento. Un aspetto del sognatore che non è riuscito a farsi spazio ed a manifestarsi nella sua vita.

Il significato di annegare nei sogni secondo alcuni interpreti freudiani può essere legato anche ad inconsci timori sessuali: affogare sarebbe allora l’immagine simbolica del pene flaccido e privo di potenza (e di problemi legati al rapporto fisico con il proprio partner).

Marzia Mazzavillani © Opera protetta da licenza C.C.
Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

Gallery: Annegare

annegare annegare annegare

annegare annegare annegare

annegare annegare annegare

Vedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni