Questo sito contribuisce alla audience di

La biblioteca nei sogni

Il significato della biblioteca e dei libri nei sogni va ricercato nel bisogno profondo ed a volte inconscio di un sapere universale o specialistico che stimoli la mente e porti a nuove idee e a nuova sapienza

biblioteca

La biblioteca nei sogni fa riferimento al “sapere”, alla necessità, per il sognatore, di leggere, di conoscere o di spaziare con la mente, di aprirsi alle idee ed al pensiero, di considerare le opinioni altrui, di uscire dal proprio ristretto ambito.

I libri ordinati o accatastati nella biblioteca rappresentano tutte le informazioni a cui si può accedere, un sapere universale o specialistico che stimola la mente dell’uomo e lo porta a nuove idee e a nuova sapienza. Il significato della biblioteca e dei libri nei sogni andrà prima di tutto ricercato in questo bisogno profondo ed a volte inconscio, ma potrà anche collegarsi ad una ricerca specifica che riguarda la vita o il passato del sognatore, ad una situazione da sviscerare e da meglio comprendere o da considerare con attenzione.

Sognare una biblioteca per il bibliofilo è il simbolo di un desiderio e di un piacere ….ma questo piacere del sogno non coincide per forza con quello reale che si sente nei confronti dei libri o della lettura, anzi, è molto probabile che le sensazioni di “godimento” provate all’interno della biblioteca onirica, alludano a qualche altro piacere che nella realtà non ci si concede, a qualche altro bisogno cui andrebbe data la medesima importanza e priorità.

Ma la biblioteca nei sogni può essere visualizzata anche come un ambiente opprimente e polveroso, tetro, soffocante e riflettere così spazi psichici oscuri, ricordi sepolti e non elaborati ed un mondo interiore che non viene esplorato, un serbatoio di vitalità, energie, sapere che viene mantenuto chiuso e bloccato.

I messaggi che emergono dal simbolo della biblioteca nei sogni possono essere molteplici legati come sono alla letteratura ed alla varietà dei libri che vi si possono riconoscere, all’ambiente ed all’arredamento antico o moderno, alle possibili letture che vi avvengono (non è così raro leggere nei sogni) .

Sognare di cercare un libro in biblioteca e non trovarlo, può collegarsi a qualche frustrazione subita nella realtà, all’idea luminosa o alla soluzione che si sta cercando, o fare riferimento ad una ricerca interiore mai appagata, ad una insoddisfazione perenne, al malessere o alla depressione, a qualcosa che si sente dentro ma che non è chiaro e che non si riesce ad inquadrare.

Una biblioteca nei sogni che va a fuoco o che viene distrutta, indica la necessità di fare piazza pulita di idee e convinzioni radicate o diffuse nell’ambiente in cui si vive.

Il fuoco bruciando e distruggendo legno e libri fa tabula rasa di tutto quello che è stato. Se poi è il sognatore ad appiccare il fuoco, l’immagine onirica con più forza esprime la volontà di liberarsi del passato, dei ricordi, dei retaggi familiari o culturali, ma può indicare anche un aspetto di questo passato che fa “male” ( brucia) e che non si ha il coraggio di affrontare.

Marzia Mazzavillani © Opera protetta da licenza C.C.
Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

Gallery: Biblioteche e libri

foto di biblioteche foto di biblioteche foto di biblioteche

foto di biblioteche foto di biblioteche foto di biblioteche

foto di biblioteche foto di biblioteche Biblioteche

Vedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni