Questo sito contribuisce alla audience di

"I sogni preparano le vostre emozioni" I sogni nelle culture tribali

Uno studio sulla funzione dei sogni nelle tribù indigene australiane e del Suriname, ne ha verificato l'influenza nella vita quotidiana. "I sogni preparano le vostre emozioni" è il commento suggestivo più volte citato dagli indigeni durante i colloqui.

aborigeno sogni

“I sogni preparano le vostre emozioni”è il titolo di uno articolo pubbblicato sul ScienceDaily dell’ 11 ottobre 2005, in cui si rende noto lo studio sulla funzione dei sogni nelle tribù indigene australiane e del Suriname, finanziato dalla NWO (organizzazione olandese per la ricerca scientifica) e coordinato dalla ricercatrice olandese Elizabeth Mohkamsing-den Boer.

Il senso di questo titolo si può ricercare nell’influenza dei sogni sulle emozioni, nel loro “trasmettere”, “formare”, ” determinare” le emozioni dello stato di veglia, ma soprattutto nel fatto che questa frase è emersa più volte come commento suggestivo dei sognatori indigeni.

Prendendo in esame i sogni di queste popolazioni, e verificandone l’importanza e l’influenza nella vita quotidiana, la studiosa ha scoperto come i sogni siano per loro un aiuto reale nell’ elaborare le emozioni provocate dai cambiamenti della vita, e nel venire a patti con gli eventi.

I sogni, in queste culture tribali, svolgono anche un ruolo prettamente sociale e collettivo, come avveniva per il popolo dei Senoi della Malesia. Sognare ha una funzione aggregatrice e riflette i valori religiosi ed i rapporti all’interno della comunità.

Sia gli uomini che le donne Suriname hanno contribuito al materiale di studio con le loro esperienze oniriche ..lo studio riporta diversi esempi:

Una donna Suriname aveva sogni ricorrenti infestati dagli spiriti delle piante medicinali del suo giardino. Le piante medicinali le erano state donate da una zia, e lei le aveva piantate in giardino e poi trascurate e dimenticate. Dopo una serie di questi incubi, la sognatrice decise di parlare con le piante dicendo loro: “Siete belle, siete cresciute bene, ma ancora non siete pronte per essere usate” Questo “dialogo rituale ha fatto sì che gli incubi cessassero.

Secondo le tribù indigene del Suriname, i sogni sono molto chiari nel mostrare le conseguenze nefaste per chi ignora il mondo delle spirito, ma sono altrettanto chiari nel dare messaggi riguardo alla decisioni da prendere.

Altri sogni esaminati in questo studio riguardano il venire a patti con la morte di una persona cara..sono sogni che gettano uno sguardo sul futuro, sogni premonitori o legati alla morte dei genitori anziani.

Sogni drammatici, ma vissuti da questa gente come un conforto, come un sostegno nell’elaborazione delle emozioni collegate alla separazione ed al lutto.

Elizabeth Mohkamsing-den Boer conclude ribadendo l’influenza dei sogni sulle emozioni, ed il ruolo di facilitazione e sostegno dei sogni durante le transizioni importanti della vita. Così che questi sogni vengono lei chiamati ” sogni di transizione” o “rêves de passage”.

Se per Freud i sogni sono la via maestra che porta all’inconscio, per la ricercatrice i sogni sono stati la via maestra per arrivare al cuore delle credenze, tradizioni, cosmologie, stile di vita delle tribù indigene Suriname e australiane, e dei loro “sogni che preparano le emozioni”.

Marzia Mazzavillani © Opera protetta da licenza C.C.
Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

Gallery: Foto di aborigeni e di Suriname

foto di aborigeni australiani e di tribù suriname foto di aborigeni australiani e di tribù suriname foto di aborigeni australiani e di tribù suriname

foto di aborigeni australiani e di tribù suriname foto di aborigeni australiani e di tribù suriname foto di aborigeni australiani e di tribù suriname

foto di aborigeni australiani e di tribù suriname foto di aborigeni australiani e di tribù suriname foto di aborigeni australiani e di tribù suriname

Vedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni


net1 newsNET1 NEWS- Entra nella prima net news di informazione libera