Questo sito contribuisce alla audience di

La stazione nei sogni

La stazione nei sogni si collega al “viaggiare” ed alle tante direzioni ed opportunità con cui la vita ed il mondo ci confrontano. Quando si compra un un biglietto e si sale su di [...]

stazione

La stazione nei sogni si collega al “viaggiare” ed alle tante direzioni ed opportunità con cui la vita ed il mondo ci confrontano.

Quando si compra un un biglietto e si sale su di un treno, si compie una scelta. La stazione è il luogo in cui questa scelta si traduce in azione. Così, sognare la stazione, può riflettere la necessità di prendere una decisione, di valutare tutte le variabili e compiere una scelta.

La stazione nei sogni è simbolo di una svolta, di una direzione da imprimere alla propria realtà ed è legata al movimento, al cambiamento. Tutte le azioni che qui si compiono sono da considerare attentamente in quanto riflettono la forza e la determinazione del sognatore a questo riguardo o, al contrario, la sua resistenza, la sua riluttanza. La motivazione o le paure che intervengono e che lo condizionano. Gli elementi che fanno da corollario alla stazione nei sogni: la biglietteria, i binari, le pensiline, il treno, i controllori, l’atrio pieno di gente, costituiscono il “focus” del sogno stesso, l’aspetto verso il quale è necessario volgere la propria attenzione e che può dare riscontri significativi ai fini dell’ analisi.

Ad esempio, comprare il biglietto rimanda ad una decisione già presa, ad un passo che si rifletterà ben presto anche nel quotidiano, mentre sognare di perdersi nella stazione, indica confusione, mancanza di chiarezza, ambiguità nei confronti di ciò che si desidera.

Sognare di trovarsi nell’atrio o nella sala d’aspetto di una stazione circondati da tante persone può rappresentare la fase che precede una decisione, il momento di elaborazione e di analisi dei dati a disposizione che possono confluire in un qualche cambiamento o decisione. Le rotaie e di binari nella stazione dei sogni segnaleranno la molteplicità delle direzioni e delle situazioni, e forse anche l’ ‘importanza di “salire sul treno giusto“.

Sono frequenti infatti i sogni in cui l‘io onirico del sognatore, a disagio, è alla ricerca del treno da prendere (difficoltà nel riconoscere le proprie motivazioni e nel dare forma ai propri obiettivi), oppure sale sul treno sbagliato che lo porta nella direzione opposta a quella che ha scelto o verso luoghi che gli sono estranei. Quest’ultima immagine può evidenziare l’energia spesa nel rincorrere progetti non suoi o traguardi che una volta raggiunti non riconosce più e che sente svuotati di significato.

Sognare di raggiungere una stazione sconosciuta può mostrare il bisogno di impegnarsi in qualche cosa di nuovo, la tendenza ad abbracciare le incognite della vita o la necessità di confrontarsi con nuove possibilità (passioni, progetti, rapporti).

Il significato della stazione nei sogni è quindi saldamente legato al percorso di individuazione, al proprio viaggio interiore ed ai vari momenti di crisi, di riflessione, di indecisione, di analisi dei dati e delle possibilità, infine di presa di coscienza e di scelta.

Marzia Mazzavillani © Opera protetta da licenza C.C.
Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida

Gallery: Stazioni

Foto di stazioni ferroviarie Foto di stazioni ferroviarie Foto di stazioni ferroviarie

Foto di stazioni ferroviarie Foto di stazioni ferroviarie Foto di stazioni ferroviarie

Foto di stazioni ferroviarie Foto di stazioni ferroviarie Foto di stazioni ferroviarie

Vedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni