Questo sito contribuisce alla audience di

In Arabia Saudita un dottorato sull' interpretazione dei sogni

Novità nei paesi arabi: la prossima inaugurazione di un istituto in cui sarà possibile studiare i sogni e conseguire un dottorato in interpretazione dei sogni.

donna sogni arabia saudita

Novità nei paesi arabi: la prossima inaugurazione di un istituto in cui sarà possibile studiare i sogni e conseguire un dottorato in interpretazione dei sogni.

La notizia è recente ed ha fatto il giro del mondo: in Arabia Saudita un conduttore radiofonico, interprete di sogni in diretta: Youssef al-Harthy, ha deciso di inaugurare un istituto riservato a coloro che vogliono imparare la difficile ed antica arte dell’interpretazione dei sogni. Questo il comunicato Ansa di ieri:

“(ANSA) - RIAD, 2 MAG - Un saudita sta per aprire a Riad un istituto per l’ interpretazione dei sogni che dara’ la possibilita’ di ottenere un dottorato. Youssef al-Harthy, che conduce trasmissioni radiotelevisive in cui interpreta i sogni degli ascoltatori, ha spiegato che questa pratica equivale in realta’ ad un modo di consigliare le persone. Un istituto superiore saudita, di cui peraltro non rivela il nome, avrebbe gia’ dato il suo assenso. L’interpretazione dei sogni e’ molto seguita nell’Islam. “


I sogni nell’ Islam
hanno sempre avuto grande importanza. Lo studio e l’ interpretazione dei sogni, il grande credito ad essi accordato anticamente, non solo hanno contribuito a determinare la realtà religiosa e sociale dell’Islam, ma continuano ad avere un ruolo dominante anche nella quotidianità di ogni buon musulmano.

D’altronde fu proprio un sogno ad annunciare a Maometto la sua investitura di capo dell’islam.

L’idea del dottorato in interpretazione dei sogni, interessante e lodevole, è quindi in linea con il carattere e la cultura islamica. Il futuro vedrà il consolidarsi di un polo culturale relativo a questo tema a Riad? Chissà quali correnti psicologiche ne saranno il fondamento…Freud, Jung, Adler, Lacan saranno figure di riferimento oppure ci si muoverà in direzioni orientate solo alla tradizione popolare?

C’è da augurarsi che tale iniziativa non sia funzionale solo alla ricerca di messaggi onirici di carattere religioso. E che l’unico scopo non sia l’osservanza delle norme coraniche. Ma che contribuisca a radicare, con la ricchezza dell’inconscio, le infinite possibilità delle idee e delle scelte della vita.

Marzia Mazzavillani © Opera protetta da licenza C.C.
Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida