Questo sito contribuisce alla audience di

Indro Montanelli

“Caro Leo, stanotte ho sognato che eri morto…"

montanelli

Una telefonata da Milano m’informa che Longanesi è morto. E’ stato colpito dall’infarto davanti al suo tavolo di lavoro, su cui era spiegata una mia lettera di dieci giorni fa, che cominciava così: “Caro Leo, stanotte ho sognato che eri morto…”

(Indro Montanelli - I conti con me stesso-Diari 1957-78 a cura di Sergio Romano- Rizzoli 2009)

Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida



www.sogniesegni.it



Vedi i miei gruppi su FB

Entra e diventa mio follower


entra e diventa fans

Vedi i miei gruppi su FB

entra e diventa fans