Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Freud e i sogni: contenuto manifesto e contenuto latente

    L'interpretazione dei sogni basata sulla teoria psicoanalitica freudiana pone come primo postulato la divisione del sogno in contenuto manifesto (il racconto del sogno) e contenuto latente (il significato del sogno, il desiderio represso che lo origina).

  • Freud e il Super-io

    La divisione psichica Freudiana in Io, Super-io ed Es viene formalizzata nel 1923 in seguito all'uscita del trattato "L'Io e l'Es" e segue la precedente concezione dei tre livelli psichici di conscio, inconscio, e preconscio.

  • Freud e l 'Io

    L'Io è collegamento fra i diversi processi psichici che avvengono nell'individuo e soggiace al principio di realtà occupandosi del principio di piacere: del desiderio e del suo contenimento quando non sia disponibile un oggetto libidico su cui investirli

  • Freud e l'Es

    Nell'Es si ritrovano fattori ereditari, istinti, impressioni, bisogni pulsioni che soggiaciono al principio del piacere e che trovano sfogo attraverso immediate rievocazioni dell'oggetto libidico (sogni, fantasie diurne, fantasticherie).

  • L'archeologo Freud nei sotterranei della mente

    Un articolo di Silvia Ronchey, antichista e studiosa apparso sulla Stampa del 24 febbraio 2001, tratteggia in poche righe l''immagine di Freud. Il padre della psicanalisi e dell'interpretazione dei sogni, viene presentato, fra legami ed intrecci con la cultura ed i personaggi del tempo, come un vero e proprio "archeologo" alla perenne ricerca nei sotterranei dell'inconscio.

  • Freud e la deformazione nei sogni

    Per comprendere il concetto di deformazione nei sogni è necessario partire dalla prima e fondamentale regola sintattica istituita da Freud per ciò che concerne analisi ed interpretazione dei sogni: la[...]

  • La cocaina di Freud

    "Principessa mia, quando arriverò da te saranno guai! Ti farò diventare rossa a forza di baci e ti farò mangiare fino finchè non sarai tondetta. E se non mi ubbidirai, vedrai chi è il più forte: la ragazzetta carina che non mangia abbastanza o l'omone selvaggio con la cocaina in corpo...! ( Freud alla fidanzata Martha Bernays)

  • Freud e i ricordi di copertura

    Questi ricordi vengono detti “ricordi di copertura” e sembrano formarsi anche con ricordi mnemonici di periodi successivi...

  • Freud e l'inconscio

    L'intuizione che nell'inconscio fosse latente un grande potere di propulsione e di guarigione, spinse il giovane medico Sigmund Freud, agli inizi del 900, a portare le sue ricerche in questa direzione nell' obiettivo di dare ordine e razionalità ad una sorta di magma ribollente e semisconosciuto quale era allora il concetto di "inconscio".

  • Freud e l'interpretazione dei sogni

    Nel 1900 Sigmund Freud pubblicò ” L’interpretazione dei sogni” (“Die Traumdeutung”) ed in questo saggio, considerato il manifesto della psicoanalisi, formalizzò i suoi studi e le sue idee su questo tema portandolo all’attenzione della comunità accademica dell’epoca ed investendolo di dignità scientifica.