Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Il Festival di Sanremo come rito collettivo

    Una lettura del Festival di Sanremo come cerimoniale e rito collettivo che celebra l'appartenenza, che muove l'emozione, che attutisce ed alleggerisce il crudo quotidiano sopravvivere.

  • Festival di Sanremo 2006: Le inutili strategie del nulla

    Questo il titolo di una mail inviata da un lettore di sorrisi e canzoni per protestare contro la decisione della cantante Anna Oxa di non apparire nelle foto di gruppo e nelle interviste di routine e soprattutto di non rendere pubblico il testo della canzone che presenterà a Sanremo, di cui si conosce solo il titolo "Processo a me stessa".

  • Cantare nei sogni

    Cantare nei sogni può avere il valore di invocazione, richiesta di aiuto o richiamo erotico, può essere simbolo di armonia interiore, di creatività e della forza necessaria per esprimerla.