Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Automobile schiacciata dopo la tempesta

Domanda

Cara Marni sono di nuovo Simona! In questo periodo sto facendo tantissimi sogni.. io approfitto sempre della tua disponibilità e gentilezza perché da quando ti conosco mi stai aiutando tantissimo! Infatti sogni apparentemente assurdi e senza senso logico grazie a te sono delle vere e proprie “dritte”, dei consigli preziosi che mi aiutano nella vita di tutti i giorni. Per questo motivo ti ringrazio davvero di cuore! Ti racconto: io ho un’ amica d’ infanzia con cui sono cresciuta che non vedo ormai da anni e nella realtà ho saputo che ha partorito il mese scorso (febbraio). Nel sogno mi trovavo a passeggiare con lei x negozi e ad un certo punto decido di andare a casa sua x vedere il bimbo. Arriviamo in questa palazzina che non ho mai visto, entro in casa sua e mi trovo la famiglia al completo del mio ex ragazzo, lui compreso (Io e lui ci siamo lasciati malamente nel maggio dell’ anno scorso, anzi, precisamente mi ha mollato lui dopo 4 anni…) Praticamente la mia amica aveva avuto il bimbo con il mio ex! Io però non ho avuto nessuna reazione a questa notizia, ho preso in braccio il bambino e ho iniziato a giocherellarci… mi sono resa conto però che era già grandicello x essere nato un mese fa, quindi ho chiesto quanto tempo avesse. Tutti un po’ imbarazzati alla fine mi hanno detto che è nato a maggio 2005 (quando io e il mio ex ci siamo lasciati), io inizialmente non avevo capito nulla.. poi ragionando ho fatto due più due e ho capito. Il mio ragazzo mi ha lasciato a maggio perché era nato il suo bambino, ma questo significava che lui mi tradiva già da molto tempo! Tutti lo sapevano, x questo erano imbarazzati, e io lo capivo solo ora! In senso ironico ho detto che “adesso capivo tutto… “ che se fin’ ora avevo anche un minimo senso di colpa con questa scoperta svanivano tutti! E me ne sono andata (la mia amica era sparita e il mio ex era in un angolo senza parlare). Scendo nel parcheggio dove avevo la macchina (era una giornata di sole e c’ era un bel giardino, con splendidi alberi) e non so come mai ho preso qualcosa nel bagagliaio (era una specie di targa di terracotta… quelle che si attaccano fuori dalle case come abbellimento) e ho deciso di ritornare di sopra x dirgliene quattro! (Nella realtà la ns. storia non è ancora finita, infatti abbiamo preso le vie legali x la suddivisione della casa che abbiamo acquistato insieme ecc….) Torno in casa e mi sfogo! Rompo questa targa di terracotta e dico loro tutto ciò che penso… che si sono presi gioco di me perché tutti sapevano e nessuno mi ha detto nulla x tutti i mesi in cui lui aveva l’ altra relazione e in più, nonostante tutto il male che mi hanno fatto, ora non mollano e avanzano pretese assurde con gli avvocati! Insomma gliele ho cantate! Riscendo x andarmene davvero stavolta e nel frattempo fuori era come se ci fosse stata una tempesta, un temporale con un vento fortissimo perché, innanzitutto era diventato buio, poi era tutto bagnato e pieno di fango… e di rami secchi rotti dal vento! Per uscire dal vialetto ho dovuto fare attenzione a non ferirmi con questi rami! Arrivo al parcheggio, che era tutto fanghiglia e rami secchi, e vedo che la mia macchina era stata schiacciata ma dall’ alto!!! Come se qualcosa di pesantissimo le fosse piombato sopra…. Era alta tipo 3 cm!! A vederla aveva l’ aspetto di una specie di lettore DVD… (assurdo!) io l’ ho presa in mano e guardandola era davvero la mia macchina… nel parcheggio ce n’ erano altre due schiacciate e un’ altra normale…. Io prendo la mia macchina e corro disperatamente in cerca di un meccanico x sistemarla! Mentre camminavo x il paese (era sempre buio) mi rendo conto che quella non era la mia auto ma appunto un lettore DVD, o una specie di stereo… inizialmente ero felicissima perché sapevo che se quella fosse stata la mia macchina nessuno sarebbe stato in grado di aggiustarla! Anche se me l’ avevano rubata, pensavo che l’ avrei ritrovata e cmq sarebbe stata intera! Questa gioia è durata poco perché ho realizzato: primo che non era detto che l’ avrei ritrovata e secondo nemmeno che l’ avrei ritrovata intatta…. Quindi non sapevo quale delle due cose era la peggiore… ho deciso di ritornare al parcheggio x cercarla di nuovo e correvo disperatamente… poi mi sono svegliata….. Marni grazie in anticipo, stavolta il sogno è un po’ lungo ma ho davvero bisogno di capirne il significato. Un abbraccio, Simona

Risposta

Ciao Simona, sono felice che tu senta nel sogno queste grandi possibilità, perchè in effetti attraverso il sogno si può fare un grande lavoro di analisi e di introspezione che può aiutare a confrontarsi meglio con la realtà.

Non posso, in questa sede, lavorare con il tuo lungo ed importante sogno, come farei privatamente, ma posso dirti che mi pare un tentativo del tuo inconscio di farti prendere coscienza di quello che agisce intorno in te e dentro di te...dalle influenze esterne e di tutto ciò che ha ruotato intorno a questo rapporto e che forse hai, in passato, sottovalutato (segnali ignorati, incomprensioni o insoddisfazioni)alle paure, ansie, tensioni rispetto a ciò che è accaduto ed alla ferita che ti è stata inferta.

Paura che il tuo ex compagno ricominci la vita e sia felice senza di te, che abbia progetti e desideri da cui tu ormai sei esclusa. Viene introdotto anche il tema del "tradimento". Ti sei sentita e ti senti "tradita".

Tradita nei progetti e nelle aspirazioni comuni che forse avevate, tradita perchè il suo progetto di vita va in un'altra direzione e forse comprende o comprenderà un'altra donna. La tua rabbia ed il tuo dolore, ora si stanno volgendo e concentrando sugli aspetti di contorno della vicenda (sfuriata con i parenti). La rottura della targa di terracotta è un gesto plateale che mostra sia il tuo bisogno di definire e "dividere " le cose che vi hanno unito, che il bisogno di chiarezza e di essere tu a "prendere iniziative" rispetto alla suddivisione della casa e dei beni correlati.

Questo può comportare però..una tempesta: conseguenze pesanti, molte emozioni in gioco, maldicenze e ritorsioni che possono compromettere il tuo benessere ed anche la tua capacità di stare bene in mezzo agli altri.

Insomma la situazione è "pesante" come il qualcosa che è piombato sopra la tua macchina e l'ha ridotta in quello stato( un dvd...ti sembra di vivere un film, ti senti protagonista sfortunata?). Questo può essere espressione delle tue paure, ma pure un avvertimento del tuo inconscio rispetto a ciò con cui ti stai confrontando.

Le ultime scene sembrano mostrare confusione ed incapacità di preservare il tuo benessere, solitudine, smarrimento, non sapere che fare. L'elaborazione di un lutto passa anche attraverso questo.
In bocca al lupo... Marni

sna*** - 16 anni e 3 mesi fa
Registrati per commentare