Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Cancro e ferite alla gamba dx

Domanda

Ciao Marni, sono una ragazza di 23 anni e mi piace sognare. quando sogno, e' come se mi stessi dando dei messaggi che posso interpretare per vivere un po' meglio con me stessa. ultimamente ho fatto due sogni che pero' non riesco proprio a capire, vorrei chiederti se per favore potresti provare a interpretarli tu.. grazie comunque della pazienza! Circa un mese fa ho sognato qualcosa che mi ha angosciato. Ero in una stanza, forse di un ospedale, e mi avevano appena fatto sapere che ero affetta da un tumore alla gamba destra [forse alle ossa o alla pelle, nel sogno non lo sapevo]. Sulla coscia destra avevo una chiazza violacea. Mi era stato detto che era molto grave e forse non sarei potuta guarire, e avevo la possibilita' di scegliere tra la chemio e l'asportazione della gamba. Dentro di me sentivo che non sarei mai potuta guarire, ma ero pronta, dopo una lunga conversazione interiore, sempre avvenuta nel sogno, alla chemio e alla conseguente morte ma non all'asportazione della gamba. Il secondo sogno relativo alla gamba destra l'ho fatto ieri ed e' un po' piu' lungo. Mi trovavo in questa strana casa grande, che doveva essere casa mia, con pareti e pavimenti di legno scuro e un letto molto grande, vestita come mi vesto quotidianamente, e parlavo con un mio compagno di corso, che nella vita porta i capelli lunghi. Nel sogno era rasato quasi a zero ed aveva un grosso ragno in testa, non simile a una tarantola ma a quei ragni con le zampe sottili e il "sedere" enorme, di cui non si era ancora accorto. Il corpo di questo ragno era nero e il "sedere" [la parte di dietro del corpo del ragno che non so come si chiama] rosa acceso. Gli faccio notare che aveva questo ragno in testa e, pur sapendo che era velenosissimo, gli dico di restare immobile che' volevo fargli una foto. Mentre preparo la macchinetta, il mio amico scaccia il ragno dalla testa dicendo che l'aveva punto e che gli faceva molto male. Gli dico percio' che quel ragno e' velenosissimo e di correre immediatamente al pronto soccorso. Io resto sola in casa, in camera da letto, con la porta semichiusa. Dopo un po' "sento" che il mio amico e' morto mentre si recava al pronto soccorso e sento un desiderio irrefrenabile di uccidere questo ragno. Comincio a rincorrere per casa quest'insetto velocissimo, con un grosso libro dalla copertina azzurra in mano. Mentre corro dietro al ragno, mi rendo conto di essere improvvisamente in mutande. Dopo un po' mi trovo faccia a faccia con lui nel salone di casa. Mentre cercavo di colpirlo a librate, appare sopra di lui il corpo senza vita di una persona vestita di bianco, forse senza testa, che viene trascinato per la stanza dal ragno che lo utilizzava per farsi scudo. Non volevo colpirlo per paura di colpire questa persona e dopo poco, uscendo da sotto il corpo, mi salta sulla gamba destra e mi punge. La coscia comincia a riempirsi di puntini rosso-violacei e mi sento morire. A quel punto mi sveglio. Grazie di nuovo per aver letto la mia mail e complimenti per il lavoro che fai!! Alisia

Risposta

Ciao Alisia , non puoi non aver notato la coincidenza fra i due sogni, in tutti e due sei ferita alla gamba dx e questo è un preludio di "morte" ....

Sono sogni molto belli e complessi ( a proposito prego te e chiunque altro di inviarne uno per volta)e specialmente il secondo, andrebbe esaminato a fondo, facendo un lavoro completo di analisi cosa che non posso fare in questa sede , ma privatamente...

Ti posso dire che, a mio parere, sono sogni che mostrano la tua difficoltà nell'avanzare e nel fare, nel darti obiettivi e nel perseguirli.

La parte dx del corpo ( la gamba dx) corrisponde all'emisfero sinistro e quindi a modalità maschili linerari e razionali. L'energia maschile che essiste in ognuno di noi, agisce e fa. Inoltre le ferite appaiono nella gamba che è la parte preposta al movimento. Fai un'analisi su questo tema. Puoi farti domande :

Ho difficoltà nel nuovermi e fare?
Ho difficoltà nel darmi obiettivi e perseguirli?
Penso molto ed agisco poco?
Ci sono pensieri che mi tormentano ?
C'è un unico pensiero fisso che non mi permette di fare quello che vorrei?
C'è un pensiero che mi fa "morire"?
C'è un pensiero e una preoccupazione che vorrei eliminare?
C'è un pensiero ossessivo che è come "un cancro" divorante e che mi blocca?

Ciao Marni

nos*** - 15 anni e 8 mesi fa
Registrati per commentare