Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Rimini e la neve

Domanda

Salve, mi chiamo Angela, ho 80 anni e mi capita spesso di sognare che sono a rimini(io abito in provincia di bergamo)e c'è la neve...sono insieme con una mia nipote, mia sorella ed altre 4donne che non conosco.Sto camminando su un muretto alto e non so come scendere, allora una signora che passa mi fa: venga qui che ci sono i gradini(in dialetto bergamasco) ma io non li vedo e lei, prontamente, li estrae dal muretto tirando una cordicella...Poi, nel girare per rimini mi perdo e chiedo ad una passante dove sia il centro, ma quella è tedesca e non risponde.nel frattempo che domando indicazioni sento una signora lì vicino che dice ad un'altra in dialetto milanese"si...è la motta di vaprio quella lì..."ma io non faccio motta di cognome...ma la mia sposa sì...quindi mi giro verso d lei e le chiamo per nome: "Maria....Maria"...lei si gira ed è una signora che conosco,ormai morta da anni, che però è ancora molto giovane...poi mi sveglio di colpo quasi spaventata... una cosa strana del sogno è che ci sono solo donne... la prego, mi aiuti a capire questo mio sogno perchè io davvero ho para di addormentarmi... grazie mille. saluti. Angela

Risposta

SAlve Angela ...che bello ricevere il sogno di una signora della sua età! mi sento molto onorata :-)

Dunque Angela..innazitutto sarebbe necessario capire cosa Rimini rappresenta per lei, cosa le suscita..

Ricordi?
ricordi di quando era più giovane?
E' la città dove è nata?

L'inizio del sogno mostra una situazione di disagio in cui lei non sa scendere dal muretto di neve e si perde... scene queste che forse fanno riferimento a momenti suoi di tristezza o di confusione e solitudine... momenti dai quali riesce, nonostante tutto, a sollevarsi.

La donna che tira la cordicella e fa apparire i gradini rappresenta una parte di lei , una parte della su a personalità che ha la capacità di farla uscire da questi momenti difficili, che sa come fare, che sa "fare magie".

Interessante questo accenno alla "Motta di Vaprio"... Motta come sua nuora, oppure "matta"? a volte nei sogni le parole vengono deformate quando dietro ad esse c'è una vulnerabilità troppo grande...

teme a volte di essere presa per "matta"?
teme di essere messa da parte?
Quali sono i suoi rapporti con questa nuora?
Ci va d'accordo oppure no?
la donna morta che vede alla fine così giovane a me fa pensare che qualcosa in qualche rapporto vicino sia cambiato o debba cambiare...Forse proprio il rapporto con questa nuora.

Nel sogno ci sono solo donne perchè riflettono molto probabilmente il suo modo di essere, forse il suo è un mondo intimo fatto di pensieri ed intuizioni, poco votato all'esterno, fatto di opere prettamente femminili, e forse le persone con cui si relaziona sono soprattutto donne. Queste presenza femminili possono rivelarsi anche un 'indicazione del sogno...forse ci sono rapporti con le donne da guarire..

Le consiglio anche di leggere qualcuno dei miei articoli:

La neve nei sogni

Morire nei sogni

Familiari o parenti nei sogni

Il femminile nei sogni

In bocca al lupo per tutto Marni

spi*** - 15 anni e 3 mesi fa
Registrati per commentare