Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Sparatoria

Domanda

ciao marni! Sono ancora Simona! Stanotte ho fatto un sogno che davvero non capisco, nel senso che non riesco a ricollegarlo (da sola) a nessuno avvenimento particolare della mia vita…. Innanzi tutto mi ha colpito xchè praticamente tutti i sogni di cui ti ho chiesto l’ interpretazione contenevano avvenimenti del passato (compagni di scuola, famigliola al completo, amico che non vedo da anni….) e come tu mi hai spiegato che tutti questi elementi avevano un significato bene preciso. Stavolta nel sogno non solo non c’ era nulla riferito al passato (x la prima volta) ma c’ erano con me persone mai viste.. dei veri e propri sconosciuti….. allora era come se mi trovassi in vacanza con amici (mai visti x l’ appunto) e stavamo prendendo il sole su delle sdraio… si parlava del più e del meno, uno dei ragazzi diceva che se si voleva andare a fare shopping bisognava farlo entro un certo orario altrimenti avremmo trovato i negozi chiusi.. io cmq dentro di me non avevo intenzione di andare x negozi ma intendevo restare al sole… Fatto stà che invece mi sono ritrovata x strada con questo mio amico (ripeto, un tizio mai visto) e praticamente la sensazione era questa: ci siamo ritrovati ad assistere ad una sparatoria… ma era come se si trattasse di un fatto di cronaca che noi avevamo già sentito (sui giornali o al tg) e sapevamo già come sarebbe andato a finire! Eravamo come degli spettatori…. La dinamica era questa: un tizio armato di pistola aveva sparato su un bancomat x farlo saltare e prendere i soldi; in un auto c’ era una madre anziana col figlio cmq grande, sui trent’ anni.. che, sentendo lo sparo del delinquente del bancomat, ha avuto come un attacco di panico e come impazzita s’ è ritrovata pure lei con una pistola in mano pronta a fare una pazzia…. C’ era un poliziotto solo in preda la panico, che quasi piangeva xchè non sapeva più come fare; non sapeva se andare dal delinquente armato al bancomat o dalla signora in preda al panico che, nel frattempo, era scesa dall’ auto e stava puntando la pistola verso il figlio, convinta che fosse stato lui a sparare quel colpo che tanto l’ aveva fatta impaurire e convinta che lui volesse farle del male (non considerava proprio il delinquente del bancomat, in preda al panico non l’ aveva proprio visto, vedeva solo il figlio)…. Io e questo mio amico eravamo li e assistevamo alla scena ma, come dicevo prima, stavamo rivivendo un fatto di cronaca e conoscevamo la fine; sapevamo che alla fine la madre avrebbe perso la vita… Infatti lei s’ è messa a sparare all’ impazzata sul figlio mancandolo e non so come s’ è ferita lei mortalmente… marni il sogno è finito con la madre che perdeva sangue dalla testa ma sgorgava tipo una fontana!!! Pazzesco.. mi sembra un film dell’ orrore… mi sono svegliata un po’ agitata anche se nel sogno la sensazione era che io cmq già sapessi come sarebbe andata, che la madre sarebbe morta in questo modo tragico e senza senso… solo che gli spari della sua pistola che davvero sentivo rimbombare nelle mie orecchie e la scena drammatica in se mi hanno agitato parecchio… ho pensato che una cosa era sentire il fatto di cronaca raccontato al telegiornale un’ altra cosa era essere lì testimone….. poi mi sono svegliata.. Marni confido in te xchè io davvero non ci capisco niente! Grazie anche sta volta, sei fantastica e ti abbraccio forte! Simona

Risposta

Cara Simona, un sogno impressionante che testimonia l'evoluzione da te già rilevata...ci sono persone sconosciute. Forse per te è il momento di proiettarti nel futuro e staccarti dal passato, dal passato che non ti serve più e che può fare male.

Assistere alla scena che hai descritto così bene, deve indurti domande sul tuo modo di fare e di pensare, perchè questa madre, questo figlio questo poliziotto ed anche il delinquente sono aspetti di te che in questo momento, molto probabilmente stanno agendo, e sono in grado di provocare "una battaglia" un conflitto quindi molto attivo e violento, e la stanno interpretando x farti comprendere alcune cose che sono presenti nella tua vita.

Chiediti se pensi di avere dei diritti che non ti vengono riconosciuti e che rivendichi con la forza ( bancomat sventrato)... e chiediti se nella tua realtà c'è qualcuno che ti appare o che chiami "delinquente " , qualcuno che senti ti ha rubato o defraudato di qualcosa.
Chiediti poi se la parte di te più sensibile e matura amorevole ricettiva ecc..ha preso o sta prendendo un granchio..cioè se non ha focalizzato bene la sua attenzione, non è stata o è abbastanza lucida, si è concentrata su progetti e novità ha guardato il futuro e non ha visto chi realmente "ha sparato il colpo" cioè chi o cosa ha provocato un guaio.

Chiediti qual è questo guaio e come mai il tuo apparato di protezione ( poliziotto che piagnucola) è così inefficiente. POi la signora spara all'impazzata e si ferisce mortalmente e qui finisce il sogno, mostrandoti ciò che può succedere o che è già successo. Il conflitto che forse è presente in te e fuori di te ti ferirà o ti ha già ferita al punto da farti perdere energia fisica e mentale se non rinunci a guardare nella direzione sbagliata, ad attribuire colpe a sparare proiettili che alla fine si ritorcono contro di te,
in bocca al lupo Marni

sna*** - 16 anni e 3 mesi fa
Registrati per commentare