Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Anthony Stevens Il filo di Arianna

    Il filo di Arianna non tratta direttamente di sogni, ma affronta il tema fondamentale dei simboli e degli archetipi che, dalle origini dell'umanità, continuano ad intrecciarsi con il percorso evolutivo dell'individuo.

  • Fernando Pessoa Non devo sognare

    Non devo sognare che possano darmi un giorno, vero o falso, le rose vane..tra cui in sogni morti mi venni a trovare nell’alba di incogniti mattini.

  • Emisfero destro del cervello

    Le seguenti affermazioni riguardano l'emisfero destro del cervello. Considera se e quanto ti descrivono e alla fine somma solo le risposte affermative.

  • Emisfero sinistro del cervello

    Le seguenti affermazioni riguardano l'emisfero sinistro del cervello. Considera se e quanto ti descrivono e alla fine somma solo le risposte affermative.

  • Sondaggio: Ho fatto un incubo terribile...

    I sogni non sono sempre piacevoli...come ti comporti dopo aver fatto un incubo?

  • Giorgio Bassani 2

    E quasi subito, col consenso improvviso di tutto se stesso, ebbe coscienza che il cervello gli si annebbiava, che prendeva sonno, che sognava.

  • Giorgio Bassani 1

    Passai la notte successiva in grande agitazione. Mi addormentavo, mi svegliavo, mi riaddormentavo. E sempre riprendevo a sognare di lei.

  • Jorge Luis Borges e i sogni 15

    Intollerabilmente sognai un esiguo e nitido labirinto: al centro era un'anfora; le mie mani quasi la toccavano, i miei occhi la vedevano, ma le giravolte erano tanto intricate e incerte che io sapevo che sarei morto prima di raggiungerla.

  • Jorge Luis Borges e i sogni 14

    Al termine di un periodo predeterminato per mezzo degli esercizi di natura morale e fisica, il sacerdote gli ordinò di ricordare i propri sogni e di confidarglieli al mattino.

  • Jorge Luis Borges e i sogni 13

    I pavoni della carta paonazza sembravano destinati ad alimentare incubi tenaci, ma il signor Villari non sognò mai una pergola mostruosa fatta d'inestricabili uccelli vivi. All'alba faceva un sogno di fondo uguale e circostanze variabili.