Questo sito contribuisce alla audience di

Le preposizioni (1) semplici, preposiciones propias

Come parte del discorso la conoscenza delle preposizioni è davvero un argomento importantissimo per la corretta espressione. L'affinità fonetica tra italiano e spagnolo diventa in questo caso un piccolo ostacolo, infatti spesso le preposizioni simili hanno un utilizzo molto ma molto differente, conosciamole meglio.

Le preposizioni semplici nella lingua spagnola sono : 
a, ante, bajo, con, contra, de, desde, durante, en, entre, hacia, hasta, mediante, para, por según, sin sobre, tras.

Queste sono solo quelle semplici, dedicheremo interventi a parte sia alle preposizioni improprie che a quelle propositive.

Di seguito elencherò una serie di utilizzi per quelle che studieremo oggi.

La prep.A

Indica complemento di termine “Le doy un beso a mi hermana”

Indica sempre moto a luogo “Voy a Madrid” ma anche “Voy a España” “Voy a la montaña”, l’utilizzo in italiano della prep in è spesso una trappola, non cadeteci.

Tempo “llego a las nueve”

Distanza (tempo e luogo) “De Bari a Barletta se corre mucho” “nos vemos de cinco a seis”

Indica posizione “Jesùs sienta a la derecha del Padre” 

Strumento e mezzo “voy a pie”

Modale “baila a la española”

Costo “Los comprè a 2 euros”

In alcune forme interrogative indica fine, “¿A que gritas?” “A que me entiendan”
Altre forme particolari dell’utilizzo di A le analizzeremo nelle eccezioni.

La prep De

Specifica “La casa de Juan” “el Amor de mi madre”
Denominazione “La ciudad de Milàn es estupenda”
Origine “Bruno es de Modena”
Provenienza “Vengo de Barcelona”
Qualità “Es un Hombre de fuerte espìritu”
Tempo “Era de noche cuando le vi”
Modale (occhio alla differenza con A) “Estoy de pie” (sono in piedi)
Materia “Es de plata”
Argomento “Tenemos que hablar de tu historia”
Causa “Estoy loco de felicidad”, “Està borracho de beber demasiado”
Quantità “Es un traje de mil dòlares”
età ” Es un muchacho de 22 años”
Anche per il DE ci sono utilizzi particolari

Adesso la prep HASTA

Indica temine di luogo e di tempo come il nostro fino “Ha llegado hasta Zaragoza con su coche” “Te esperè hasta las cuatro”
Temine di un’azione “No llamarè hasta tener dinero”
Adesso la preposizione DESDE

Indica il punto di partenza di un’azione “me saludò desde su puerta”
Quando desde è seguito dalla forma impersonale 3 persona del verbo “hacer” indica il tempo trascorso “no se veian desde hace dos años” (non si vedevano da due anni”
Piccola nota a margine, le preposizioni de/a desde/hasta si usano insieme per la forma italiana “da….a” es.”Juego a futbol de nueve a diez” “he caminado desde Roma hasta Florencia”

 

La preposizione EN

Indica stato in luogo “Vivo en Italia” “Estoy en el restaurante”
Tiempo “En primavera me voy al campo”
Trasporto “¿Salimos en coche o en tren?”
Modalità “Estoy hablando en serio”
Adesso la preposizione Entre, piccola premessa, essa normalmente indica le forme italiane di “tra o fra”, ma mai nella forma temporale “entro”, nel cui utilizzo viene sostituita da “Dentro de” es. “te lo do tra un’ora” “te lo doy dentro de una hora”

Entre indica posizione “estas plumas estaban entre las tuyas”
Hacia traduce la nostra forma italiana di verso sia nel tempo che nello spazio

“Estamos saliendo hacia Turìn” “Hemos salido hacia las doce”
La preposizione SOBRE

luogo nel senso di sopra in cima a…”me siento como si estuviera sobre al mundo”
Argomento “Es un libro sobre la vida del Che”
quantità (come circa) “Perdì sobre 2 mil euros” (ho perso circa 2 mila euri, mannaggia)
La preposizione SEGÛN

Indica limitazione “Segùn me mira, no le gusto” “Segùn mi opinion el jamòs es caro”
La prep SIN indica sempre il nostro senza

“No puedo vivir sin ti” “Es un hombre sin ideas”
Ed infine TRAS

Indica tempo posteriore “Tras haber jugado bien se fue satisfecho”
Luogo “Los vi matarlos uno tras otro”
Ci sarebbero molte cose da aggiungere a proposito delle preposizioni, esse presentano molte eccezioni, e molte particolaritá, che sarebbe difficile elencare. Nel continente latino americano di lingua spagnola, spesso le influenze di altre lingue ne hanno modificato gli usi.

Resta una regola di fondo, per usarle correttamente solo la pratica sarà indispensabile.