Questo sito contribuisce alla audience di

Introduzione alle perifrasi verbali 2

La seconda parte dedicata alle perifrasi verbali nella lingua spagnola.

Riprendendo gli schemi dell’intervento 1 dedicato alle importantissime perifrasi verbali della lingua spagnola continuiamo con.

Dejar+de+ infinito 
Indica l’interruzione di un’azione, può essere un imperativo nella sua forma riflessiva (Dejè de jugar a las nueve = smisi di studiare alle nove - ¡Dèjate de reir, me pones nervioso!= Smettila di ridere, mi innervosisci)
Acabar+de+infinito
In italiano ha una traduzione abbastanza complessa che prevede l’utilizzo dell’appena per dare un senso compiuto alla frase, infatti come da esempi …(acabo de comer una manzana= ho appena mangiato una mela - ¿Quieres un libro nuevo?. No gracias Acabo de leer uno y estoy cansado= Vuoi un libro nuovo? No Grazie, ne ho appena letto uno e sono stanco.
Llegar+a+ infinito
Letteralmente arrivare a, in senso di riuscire dopo un processo più o meno lungo (Lleguè a ser un buen piloto= Riuscii a diventare un buon pilota (dopo tanto apprendimento)
Acabar+por+infinito
Acabar+gerundio
Si potrebbero accostare in forma negativa al llegar+a+infinito, indica la fine di un’azione (Acabaràs por llorar si te enamoras de ella=Finirai col piangere se ti innamori di lei), vale lo stesso se dicessimo (Acabaràs llorando invece di Acabaràs por llorar)
Tener+partecipio passato
Di fatto questa perifrasi indica un’azione già passata, il partecipio usato può essere solo di verbi transitivi, la forma più comune è quella con il passato prossimo (Ya tengo hecha una sorpresa para Miguel=Ho già fatto una  sorpresa per Miguel - Esta pelìcula ya la tengo vista = questo film l’ho già visto)
Volver+a+infinito
Questa perifrasi è molto importante perchè nella lingua spagnola non esiste la forma italiana del “ri” intesa come ripetizione di un’azione, si utilizza così (Te vuelvo a llamar pronto=Ti richiamo presto - Vuelves a decirme las mismas cosas= Mi ridici le stesse cose)
Questi interventi sulle perifrasi verbali, vogliono essere esplicativi di un sistema logico di comunicazione, ne esistono altre che spesso si sovrappongono a quelle esposte in questi interventi e di uso non comune, per qualsiasi ulteriore approfondimento scrivetemi dalla sezione “la guida risponde”