La guida risponde

0 Vota

Benedetti verbi!!!!

Domanda

caro Daniele, da qualche settimana sto frequentando un corso di spagnolo e fra 2 giorni avrò una verifica...tra accenti,pronomi e altro non so più come mi chiamo.Ma una cosa più delle altre mi inquieta,ovvero riuscire a capire la differenza tra TRAER e LLEVAR,potresti aiutarmi tu,por favor?grazie grazie da Sandra

Risposta

Come ti capisco cara mia!!!
Llevar e traer durante i miei corsi risultano tra gli argomenti più ostici in assoluto, per la logica differente rispetto al'italiano.
Partiamo dalla base, entrambi hanno il significato di "portare", TRAER per semplificare si usa nella funzione di "portare qui", in buona sostanza viene utilizzato quando si deve portare qualcosa a chi sta parlando, un paio di esempi: (al ristorante) ¿me trae la cuenta por favor? (mi porta il conto per favore, o nella forma, tràigame la cuenta por favor, qui dove sono io che parlo), la risposta del cameriere potrà esprimersi con il traer (se la traigo pronto) .
So che fino ad ora non è molto più chiaro di prima , ma aggiungo che il cliente ossia il parlante può solo usare il traer per indicare di portare qualcosa nel luogo in cui si trova, portami, portaci qualcosa (e non nel senso di portare noi o me in qualche luogo), avranno sempre il traer come espressione, portami un bicchiere d'acqua, portaci belle notizie, porta la torta (qui a casa mia) vedranno sempre il traer e non è sostituibile dal llevar in questi casi.
Llevar invece ha un significato molto più vasto, può essere usato in forme tipo, porta la macchina a Miguel, ho portato la torta da Luise nelle risposte al llevar (sottintendendo che lo si porti al richiedente).
La vera differenza tra i due verbi si può dire che finisca qui, infatti essendo entrambi verbi semiausiliari assumono spesso significati sostitutivi di altri, ecco degli esempi, juan lleva gafas rojas, (giovanni porta/ha occhiali rossi), traigo dinero para los gastos (ho/porto danaro per le spese), in queste espressioni i due verbi possono essere usati liberamente. Spero davvero di averti aiutato un po' a chiarire qualche dubbio, ma se ne rimanessero conta pure su di me, e consultami, sarò molto più ricco di esempi (che aiutano di più)
A presto
Daniele

ana*** - 11 anni e 3 mesi fa
Registrati per commentare