Questo sito contribuisce alla audience di

Vodafone Super Summer Card: on air il nuovo spot

Da mercoledì 22 maggio sarà on air la nuova campagna pubblicitaria di Vodafone Italia a supporto della promozione Super Sms Card...

Dopo Vodafone People sono ancora una volta le persone comuni i veri protagonisti della strategia di comunicazione, che attraverso il simbolo identificativo di questo nuovo format (il telefono rosso con lo speechmark, il logo di Vodafone), possono dare vita ai propri desideri.

Il concetto creativo da cui nasce la campagna riprende la possibilità di dare vita a una serie di SMS simbolicamente senza fine, da cui: Quest’estate le parole non finiscono mai. La musica è ancora una volta “High” di James Blunt che rappresenta ormai il filo conduttore della nuova comunicazione di Vodafone.

La storia si svolge in un’incantevole, piccola baia mediterranea, incastonata tra le rocce e bagnata da acque turchesi e cristalline. Una ragazza vestita di lino bianco, trova un pezzo di legno gettato sulla spiaggia dalle onde e decide di liberare la sua passione per la scrittura utilizzando la spiaggia come un foglio di carta e il legno come una penna. Comincia a scrivere lungo la battigia, quando ad un tratto la spiaggia finisce e la roccia impedisce alla ragazza di proseguire la frase. Entra in scena un ragazzo che sfiorando semplicemente lo speechmark che appare sul monitor del suo cellulare rosso, fa svanire il muro di roccia e trasforma la piccola spiaggia in una baia infinita. E per la protagonista il piacere di scrivere puo’ proseguire all’infinito.

Lo spot si chiude con Megan Gale che mima la circolarità del logo con l’indice. Vodafone tutto intorno a te.

La campagna, in onda con formati di 30” su Rai, Mediaset e tutte le altre principali emittenti nazionali (pianificazione a cura di Mindshare), è stata realizzata in Sardegna dalla casa di produzione BRW con regia di Agust Baldursson. L’agenzia e’ Mc Cann Erickson, con Direzione Creativa di Milka Pogliani, art director Erick Loi, copywriter Paolo Chiabrando.

Link correlati