Questo sito contribuisce alla audience di

Guida agli AEROPLANI DI TUTTO IL MONDO

una serie di libri ormai introvabili e rari, eccezionali punti di partenza per il neofita di storia dell'aeronautica.

E’ con nostalgia ed onore che mi trovo a parlare di questa serie di libri che hanno rappresentato, per una generazione, soprattutto di ragazzi che non avevano dimestichezza con la lingua inglese, l’unico riferimento storiografico all’argomento.

Pubblicati dalla Mondadori in due edizioni, una nel 1976 e l’altra nel 1977, nella collana Guide Illustrate, è una opera in sei volumi, magistralmente scritta da due famosi esperti dell’argomento: Paolo Matricardi ed Enzo Angelucci, arricchiti degli indispensabili ed eccellenti disegni al tratto di Claudio Tatangelo e delle viste a colori di Vincenzo Cosentino.

Trovarsi tra le mani un volume di questi significa, per i collezionisti avere un valore (venale) di sei volte il prezzo di copertina: tanto è il valore che hanno questi libri per gli appassionati.

L’opera comprende, come dicevamo sei volumi, cosi distinti:

dalle origini alla prima guerra mondiale
dal 1918 al 1935
la seconda guerra mondiale - parte prima
la seconda guerra mondiale - parte seconda
modelli civili dal 1935 al 1960
modelli militari dal 1945 al 1960
Gli aerei o aeromobili, vengono trattati in schede, ordinate cronologicamente e distinte per nazione, ampiamente dettagliate dal punto di vista storico, trattanti sia la progettazione e lo sviluppo del mezzo in questione, sia dettagli di produzione che di impiego. Nella scheda viene inoltre inserita una tabella riportante le caratteristiche tecniche ed uno schema al tratto riportante le tre viste di Monge dell’aereo (anche più tabelle e schemi se le varie versioni dell’aereo erano meritevoli); il tutto arricchito da belle viste a colori del mezzo che ne restituiscono intatto il fascino, come in fotografia. Alla fine di ogni “capitolo” nazionale, vengono riportati anche gli aerei prodotti all’estero impiegati, rappresentati a colori con i profili, oltre a sintetiche descrizioni, spesso arricchite di disegni, di modelli di aerei minori, ma pur sempre importanti nella storia aeronautica di un paese.

Come appendice di ogni volume troviamo tabelle riassuntive dei più importanti aerei trattati in quel volume distinti per anno e rappresentati con i profili, per cui a colpo d’occhio è facile rendersi conto, in un determinato anno, quali erano gli aerei o gli aeromobili che più si distinguevano. Segue una trattazione sulle livree arricchita da disegni a colori, e una encomiabile descrizione dei motori che davano vita a questi mezzi. Chiudono il libro una cronologia, un indice analitico ed una importante bibliografia.

Scritti in maniera eccellente, questi libri hanno fatto epoca in Italia, introducendo alla disciplina tanti appassionati. La loro eccezionalità sta nel fatto che, in poco spazio, viene trattato un numero grandissimo di mezzi, con descrizioni dettagliate e per nulla semplicistiche come diverse opere più pubblicizzate e vendute magari in edicola, hanno fatto in seguito. Insomma un’opera che nonostante sia stata pubblicata come “economica” e come opera di pronta e facile consultazione, merita un posto particolare nella biblioteca dell’appassionato.

Un consiglio? se trovate questi libri su una bancarella, non ci pensate due volte, rendeteli vostri.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • G. Massari

    08 Oct 2009 - 16:48 - #1
    0 punti
    Up Down

    Comunque non tutto è andato peruto di questa mitica collana: immagini e una sintesi delle schede storiche sono finite (quasi) per intero nel volume mondadori “Guida agli aeroplani da combattimento”, che raccoglie il contenuto di (quasi) tutta la collana esclusi i modelli civili e comprendendo però anche modelli posteriori al 1960… chi si è perso la collana in questione almeno non si perda questo…

  • ANT

    08 Jan 2011 - 12:36 - #2
    0 punti
    Up Down

    La collana completa é costituita da 8 volumi. Il settimo volume, di 256 pagine, tratta gli aerei militari e civili dal 1960 ad Oggi, dove l’oggi é il 1982. Possiede tre appendici illustrate che parlano dei motori, tabelle cronologiche con i profili degli aerei e le illustrazioni di loghi di compagnie aeree civili. “L’ottavo” volume non é illustrato ed altro non che l’indice generale dei primi sei essendo stato pubblicato a settembre 1979.