Questo sito contribuisce alla audience di

Moda, costume e bellezza nel mondo antico

Palermo - Museo Archeologico Regionale Antonino Salinas Fino al 4 novembre 2007

L’esposizione, a cura di Elisabetta Setari, propone una selezione di opere provenienti dal Museo Archeologico Nazionale di Firenze tra cui spiccano diademi, fibule, armille, collane ed orecchini delle preziose oreficerie etrusche, realizzati tra il VII al III sec. a.C.

L’esposizione è un viaggio dall’Egitto all’Etruria, alla scoperta dell’universo femminile nell’antichità. Al mondo della tessitura e dell’abbigliamento appartengono, infatti, gli specchi, le terrecotte, i fusi e i pesi da telaio in mostra. E ancora, gli straordinari sandali in fibra vegetale provenienti dall’Antico Egitto, presenti nella prima sezione della mostra.

Il nucleo più consistente di opere è quello delle oreficerie etrusche: gioielli e ornamenti personali e per le vesti, rinvenuti per la maggior parte nei ricchi corredi funerari delle necropoli di Vetulonia, Populonia e Volterra, che testimoniano l’alto livello tecnico raggiunto dagli artigiani etruschi che crearono per le élites al potere. Oggetti che si trasformano in simboli di uno status sociale elevato ma che raccontano anche l’intimità della vita domestica, come nel caso di un elegante set da cosmesi rinvenuto nella tomba femminile di Larthia Seianti da Chiusi.

La selezione di opere in mostra aveva già in parte costituito il nucleo di un’esposizione più ampia realizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali nel 2003 ed è il frutto di un’importante collaborazione fra Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana,Comune di Siena,Istituzione Santa Maria della Scala, Comune di Chiusi, Regione Siciliana, Assessorato ai Beni Culturali Ambientali e della Pubblica Istruzione Dipartimento Regionale dei Beni Culturali Ambientali ed Educazione Permanente, Museo Archeologico Regionale “Antonino Salinas” di Palermo e Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

Una sinergia che ha permesso l’apertura - a Siena presso il complesso museale Santa Maria della Scala e a Chiusi presso gli spazi espositivi del Laboratorio Archeologico - della grande mostra archeologica “ETRUSCHI. La collezione Bonci Casuccini”, che riunisce nei luoghi della loro formazione, i due nuclei fondamentali di una delle più celebri e ricche raccolte archeologiche private d’ Italia. Una selezione di oltre duecento opere provenenti per buona parte dallo stesso Museo Archeologico Regionale “Antonino Salinas” di Palermo. Un prestito notevole grazie al quale contemporaneamente presso il complesso museale Santa Maria della Scala di Siena è stato possibile allestire la mostra “Pulcherrima Res. Preziosi ornamenti dal passato”.

Informazioni

Moda, costume e bellezza nel mondo antico

Luogo: Palermo - Museo Archeologico Regionale Antonino Salinas

Periodo: dal 7 giugno al 4 novembre 2007

Orari: lunedì, sabato, domenica e festivi dalle ore 8,30 - 13,45; da martedì a venerdì dalle ore 8,30 -13,30 e dalle 15,30 - 18,45

Info: Segreteria del Museo Archeologico Regionale Antonino Salinas 091 6116805 / 806 / 807

Le categorie della guida