Questo sito contribuisce alla audience di

Per una buona lettura di Natale suggeriamo: Set in Venice

di Ludovica Damiani p. 288 € 60 Electa, 2009

“Venezia è una città meravigliosa, libera, dove può succedere qualsiasi miracolo, giorno e notte, è piena di vitalità.” Piero Tosi parlando di Senso.

Dalla prima carrellata in movimento dei fratelli Lumière, la città lacustre più famosa al mondo, ritorna con frequenza nelle pellicole di registi nazionali e internazionali. Venezia è cornice, sfondo e a volte protagonista indiscussa non solo di film d’amore, ma anche di film d’azione e commedie.

Immagini d’epoca, backstage fotografici e scatti rubati durante i ciak. Il volume riporta circa novanta dei film più rappresentativi, con scene che hanno fatto la storia del cinema e promosso Venezia all’estero, contribuendo a crearne un mito avvolto di fascino e mistero.

Un viaggio nei luoghi più celebri della storia del cinema o un ricordo dei posti che non esistono più, come il “vecchio”Teatro La Fenice, su cui si aprivano le prime scene di Senso di Visconti.

Attraverso le immagini a colori e in bianco e nero, racconti e citazioni, la storia del cinema in laguna, ma anche la storia dei set della Venezia ricostruita o della Venezia solo fantasticata come nei film di animazione che vanno da Titty e Silvestro sino al più recente Corto Maltese.

Le categorie della guida

Argomenti