Questo sito contribuisce alla audience di

La principessa Sissi e l'anoressia

Con Elisabetta d'Austria nacque l'ideale moderno della magrezza

Uno dei simboli della “donna nuova” alta e magrissima fu Elisabetta d’Austria (1837-1898) meglio conosciuta come Sissi.
Con lei nacque l’ideale moderno della magrezza.
Si deve a lei la fine della moda delle crinoline e del corsetto.
Era alta un metro e 75 e non superò mai i 45 chili; aveva uno stile di vita tipicamente anoressico, dieta rigorosa a basso contenuto calorico e frenetiche pratiche quotidiane ginnico-sportive.
E’ probabile che Sissi fosse influenzata dal mito romantico del poeta inglese lord Byron che aveva lottato per tutta la vita contro un robusto appetito.
Un pallido volto deperito, tipico di chi si ammalava di consunzione, irradiava un alone eroico.
Questa nuova moda considerava la malattia una fonte di bellezza femminile, mentre in realtà era proprio la ricerca del nuovo canone di bellezza all’origine della malattia.

Ultimi interventi

Vedi tutti