Questo sito contribuisce alla audience di

Accademie di medicina

Fenomeno caratteristico del diciassettesimo secolo furono le Accademie Scientifiche...

Accademie di medicina

Fenomeno caratteristico del seicento furono le Accademie Scientifiche.

La prima fu quella dei Lincei, fondata dal principe romano Federico Cesi il 17 agosto 1603. L’emblema scelto fu la lince per l’acutezza della vista e i membri furono detti Lincei.

L’Accademia del Cimento ideata dal granduca Ferdinando II dei Medici nel 1648, inaugurata ufficialmente nel 1657 dal cardinale Leopoldo dei Medici. Ebbe un indirizzo sperimentale: fra i soci noti il Borelli, Francesco Redi lo Stenone…

Altre Accademie sorsero a Napoli (Acc. Degli Investiganti)e a Bologna (Acc. degli Inquieti)

Nel 1645 fu fondata in Inghilterra la Royal Society che nel 67 iniziò a pubblicare le sue Philosophical Transaction

A Parigi il cardinale Richelieu fondò l’Accademia di Francia e nel 1665 Colbert ministro e segretario di stato fondò l’Accademia delle Scienze.

Nel 1652 in Germania fu fondata da G. Lorenzo Bausch l’Accademia detta poi Leopoldina Carolina Cesarea.

Mentre nelle Università si manteneva la tradizione e i professori erano custodi fedeli della vecchia cultura, nelle Accademie avveniva uno scambio diretto anche epistolare di nuove idee filosofiche e scientifiche e si ripetevano esperimenti innovativi.

Ultimi interventi

Vedi tutti