Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Soggetto della e-mailOgni medaglia ha due facce.

Domanda

Il testo della tua emailPremettendo che il sottoscritto ha una concezione esistenziale sostanzialmente pessimistica, tuttavia non ritiene che i decessi prematuri sotto la cinquantina dovuti a tumori od a problematiche cardiocircolatorie e la percentuale di individui con tendenza spiccata all'obesità od ad una patologica magrezza sia da attribuirsi in maniera non trascurabile anche al semplice fatto che, sì, i progressi della medicina abbiano decisamente ridotto la percentuale di mortalità infantile tra 0 e 10 anni ma abbiano fatto sì che sia decisamente accresciuta la percentuale di individui costituzionalmente flemmatici o collerici con scarsa vitalità interiore e quindi accresciuta probabilità di mortalità precoce per problematiche di tipo metabolico o cardiocircolatorio, ( è assai difficile notare persone obese ultraottantenni), oltrettutto tali soggetti a livello interiore sono anche dotati di scarsa intelligenza pura e sensibilità affettiva da essere spesso soprannominati a livello popolaresco smilzi maledetti o ciccioni infami, determinando quindi un deciso aumento della criminalità a livello sociale, forse sono risultato un pò drastico.

Risposta

Non capisco bene cosa l'autore della domanda voglia sapere. I progressi della medicina hanno aumentato la vita media, facendo sopravvivere persone stupide, ciccioni o magri? Cosa vuol dire?
Non credo che a questo proposito esistano statistiche. Sicuramente è aumentata la vita media sia delle donne e degli uomini ed è aumentato il benessere individuale, poi se sussistono altri problemi, di tipo esistenziale, psicologico, nutrizionale...legati ad una maggiore sopravvivenza, è tutto da vedere. I problemi sono sempre esistiti, sia a livello individuale che sociale, generale. I problemi sono legati alla complessità della struttura umana.Trattare questo argomento ci porta lontano. Tutta la letteratura attraverso i secoli ne parla...

gri*** - 14 anni e 3 mesi fa
Registrati per commentare