Questo sito contribuisce alla audience di

Rivivono le Istituzioni di Gaio

Codice del V secolo della Biblioteca Capitolare di Verona

Martedì, presso la Facoltà di Giuriprudenza dell’Università di Bologna, saranno presentati i risultati della riscoperta paleografica del codice del V secolo (Codex Rescriptus) contenente le Istituzioni di Gaio.
Il Codex veronese contenente il testo di questa fondamentale opera di diritto classico romano era stato abraso nell’VIII secolo per lasciar posto alle Epistulae di San Girolamo.
Grazie all’utilizzo di tecnologia avanzata, derivata da quella utilizzata dalla NASA, gli studiosi hanno potuto interpretare quelle parti del manoscritto che non erano decifrabili con gli strumenti tradizionali.
Le Istituzione sono l’unica opera del diritto classico romano pervenutaci senza il filtro operato dai compilatori giustinianei nel VI secolo.
(AGENSU 12 giugno 2006, 14:00)

Le categorie della guida

Link correlati