Questo sito contribuisce alla audience di

Salvare un Codice. Una missione di cultura

Restauro del Decretum Gratiani della Biblioteca Malatestiana di Cesena

Al via la seconda edizione di “Salvare un Codice. Una missione di cultura”, promossa da “Alumina. Pagine miniate”, la rivista del Gruppo Nova Charta dedicata al mondo della miniatura.

Con questa missione s’intende contribuire ogni anno, con il sostegno del Gruppo Immobiliare Ceoldo di Padova, alla salvaguardia di un’opera pergamenacea di particolare importanza. Gli scopi del progetto sono: individuare, attraverso un’attenta selezione nel ricco e vasto patrimonio di codici miniati delle Biblioteche del territorio nazionale, un manoscritto di particolare valore storico e artistico che necessiti di un intervento di manutenzione e/o di restauro; sottoporre il codice a tale intervento allo scopo di assicurargli condizioni ottimali di conservazione e di durata; durante l’intervento di restauro effettuare gli opportuni studi di carattere filologico, paleografico, codicologico e storico-artistico; infine, restituire al paese il manoscritto restaurato, favorendo una campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, relativamente all’opportunità di questi interventi ed al valore del nostro patrimonio librario.
Durante la prima edizione del 2007 il codice restaurato è stato l’Ottateuco copto della Biblioteca Forteguerriana di Pistoia, presentato in marzo al Salone del Restauro di Ferrara e in giugno alla Biblioteca della Camera dei Deputati di Roma, alla presenza di esponenti della cultura e della politica.

Il manoscritto individuato per questa seconda edizione è il Decretum Gratiani della Biblioteca Malatestiana di Cesena (Manoscritto Piana 3.207), del secolo XIII, che presenta le seguenti caratteristiche: membranaceo, legatura con coperta in cuoio decorata da ferri impressi con oro, sguardie rivestite di seta verde, cucito con filo in seta verde, capitello a due colori, rosa e verde. L’apparato decorativo comprende una miniatura di grande formato alla c. 1r e 27 riquadri miniati di medie dimensioni con scene figurate allusive al testo; sono presenti, inoltre, circa 350 iniziali miniate ornate o figurate di piccole dimensioni e numerose iniziali filigranate rosse e blu.

Le categorie della guida