Questo sito contribuisce alla audience di

Kambula, 29 Marzo 1879

Il punto di svolta del conflitto nello Zululand

Località

Zululand nord-occidentale, vicino al confine con il Transvaal (Sud Africa).

Guerra e Campagna

Guerra Anglo-Zulu, 1879.

Comandanti Rivali

Gran Bretagna: colonnello Henry Evelyn Wood.

Zulu: Ntshingwayo kaMahole.

Obiettivi

Dopo aver respinto con successo un raid britannico a Hlobane il giorno precedente, gli zulu attaccarono il campo nemico, che però, a differenza di quanto era successo a Isandlwana, era stato ben fortificato.

Forze in Campo

Gran Bretagna: circa 2.000 uomini e 6 cannoni.

Zulu: oltre 20.000 uomini.

Perdite

Gran Bretagna: 28 morti e 55 feriti.

Zulu: la stima è di oltre 2.000 morti e numerosi feriti.

Risultati e Conseguenze

L’attacco fu respinto grazie alle difese approntate al campo e ad una coraggiosa sortita guidata dal maggiore Robert Hackett che fu ferito gravemente al capo e rimase cieco.

Le perdite zulu furono tremende, non solo durante la battaglia, ma anche nella successiva fuga in cui i guerrieri esausti furono inseguiti e massacrati senza tregua.

Ultimo Aggiornamento: 02/08/2002