Questo sito contribuisce alla audience di

Tiziana Arici

Tiziana Arici, fotografa dal 1986 collabora con le migliori riviste nel settore dell’arredo e del giardinaggio, la sua ricerca fotografica nasce da una grande passione per la natura e dalla voglia di trasmettere emozioni attraverso i dettagli.

Tiziana nasce a Brescia nel 1956, la sua creatività diventa professione negli anni ’80, collabora con riviste nazionali, lavora in pubblicità e numerosi libri sul pensiero filosofico femminile utilizzano le sue immagini in copertina. Artista lineare, dalle immagini pulite e delicate che producono intense emozioni, spazia dalle brochures alla foto di interni dai colori armoniosi e dalla setosa sensazione di morbida pace, dalla pubblicità elegante e comunicativa, ai matrimoni con la ricerca dei dettagli nell’atmosfera di un sogno dall’impalpabile bianco.

Sul suo sito troviamo la sezione del reportage che ci mostra il mondo con occhi al femminile, scatti sobri dalle emozioni pacate, attimi che raccontano un’intera giornata, l’estrema cura nei dettagli e nei colori appartiene al suo sentire da artista, riesce a farci sognare e quasi gustare gli odori che governano l’ambiente, ci prende per mano e ci accompagna tra i sogni del reale, luci ed ombre ci avvolgono e restiamo incantati davanti alle sue opere.

Nel 2006 Tiziana espone alla biennale internazionale di fotografia all’interno del museo Ken dami di fotografia contemporanea, collaborando insieme all’artista Valentina Goffi con una mostra intitolata “casca il mondo” dove le due artiste producono un legame tra favola e arte, nel 2007 espone al Vittoriale di Salò, insieme ad altri artisti in una mostra in cui lo spettatore diventa protagonista nella scoperta degli spazi che si trasformano in suggestioni notturni.

Quest’anno ha appena concluso la mostra Takulandirani. Africa Soul, una concreta occasione d’incontro con l’arte africana attraverso sculture, oggetti e fotografie. Tiziana ha tenuto anche laboratori di fotografia all’interno del carcere femminile di Verziano in provincia di Brescia e a donne extracomunitarie in fase di scolarizzazione.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti