Questo sito contribuisce alla audience di

Campagna anti- discriminazione razziale del Governo Italiano

Sei stato o conosci qualcuno vittima di discriminazioni razziali o religiose? Da oggi non sei più solo

Venire insultati ed avere la forza di alzare la testa di fronte a chi tenta di screditarci è la migliore arma per combattere ogni forma di accusa ingiusta, come le assurde ma tuttora presentissime discriminazioni razziali.

Sapere di essere nel giusto è la prima cosa che può aiutarci a vincere ignoranza e cattiveria gratuita.

La vergonga, l’immotivato senso di inferiorità che rischia di coglierci, il tentare di passarci sopra, sono tutti elementi che alimentano la fonte del razzismo.

Reagire, far sentire il razzista inferiore nel suo comportamento, dire con uno sguardo che non si ha paura di mostrarsi quel che si è: diversi dalla maggioranza, e sbloccare il tacito, rassegnato assenso che consente al carnefice di continuare a tormentare la sua vittima, sono tutti atteggiamenti che fanno fiorire la nostra dignità umana e aiutano altri a non trovarsi in futuro ennesime vittime del razzismo.

Un razzista messo in guardia, un razzista dissuaso, un razzista che trova intorno a sè una catena di disapprovazione verso il suo atteggiamento chiuso e sbagliato, è un razzista in meno

Da oggi a sostenere la voglia di riscatto morale, per incoraggiare lo sviluppo di una società migliore,e con personaggi famosi come testimonial il Governo Italiano ha indetto: “Una campagna di comunicazione e sensibilizzazione che si propone di far accrescere la consapevolezza, soprattutto dei media e dell’opinione pubblica, delle problematiche sulla discriminazione mediante l’informazione diretta ai cittadini. Chiunque si consideri vittima di una discriminazione o di una molestia fondata sul motivo della razza o dell’origine etnica può agire in giudizio per la rimozione del comportamento discriminatorio.”

A tale proprosito è stato istituito un numero verde 8901010 a cui rivolgersi in caso di ricevute discriminazioni razziali.

Maggiori informazioni nel sito ufficiale del Governo Italiano: http://www.governo.it/GovernoInforma/Campagne/antirazzismo/ .