Questo sito contribuisce alla audience di

Concorso letterario

Premio Letterario “Parole sopra Esquilino”

1) Al concorso si partecipa con racconti inediti che abbiano come sfondo il rione Esquilino nella sua complessa natura di luogo in mutamento, ricco di diversità etniche e culturali, e come protagonisti la sua gente, i suoi abitanti italiani e stranieri.

2) Il concorso mira a stimolare la creatività diffusa e la capacità di narrare storie, spesso inconsapevole e nascosta.

La partecipazione è perciò aperta a tutti coloro -non scrittori professionisti- che vivono o lavorano nel rione o semplicemente lo conoscono e lo amano: siano essi italiani o di altre nazionalità.

I racconti presentati costituiranno un importante contributo alla conoscenza e comprensione tra più realtà che convivono fianco a fianco nello stesso rione, ma di fatto spesso separate. Per questa ragione gli stranieri sono caldamente invitati a partecipare numerosi.

3) I racconti potranno essere scritti in italiano o in altre lingue. Ogni partecipante può concorrere con un massimo di due racconti.

4) I cinque racconti considerati migliori a insindacabile giudizio della giuria verranno pubblicati in un libro che sarà distribuito gratuitamente in almeno mille copie nei locali pubblici, associazioni, centri anziani, scuole del rione.

I racconti in lingua straniera saranno pubblicati in traduzione italiana.

5) I racconti -ciascuno da 2 a 10 cartelle di 30 righe per 60 battute- dovranno pervenire entro il 29 giugno 2005 in 5 copie dattiloscritte, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, all’Associazione “Il Cielo sopra Esquilino”, Via Galilei 57, 00185.

In alternativa, potranno essere consegnati ogni mercoledì dalle 18 alle 19, entro il 29 giugno, presso il locale dell’associazione, all’indirizzo di cui sopra.

La premiazione avrà luogo negli stessi locali dell’associazione nel mese di novembre del 2005.

Per eventuali informazioni:

email:minamanu@tiscalinet.it

cell: 340 383 7214 (dalle 14.00 alle 16.00)