LO SVILUPPO COGNITIVO

Lo sviluppo dell'intelligenza secondo il modello di Piaget...

Per sviluppo cognitivo si intende lo sviluppo dell’intelligenza o delle capacità intellettive.

Lo studio psicologico dello sviluppo cognitivo, si distingue in due indirizzi di ricerca:

STATICO

E’ interessato soprattutto alle differenze individuali nello svolgimento di una serie di compiti atti a misurare l’attività intellettiva. E’ l’approccio su cui sono stati elaborati i test di intelligenza. Cerca di capire se l’intelligenza è una capacità globale o settoriale.

QUALITATIVO

Non è interessato allo studio delle differenze individuali ma analizza i fattori che influiscono sullo sviluppo dell’intelligenza e che sono interni all’individuo.

Nell’ambito dell’indirizzo qualitativo, il modello piagetiano sembra porre fine alla diatriba che vede contrapposti i fattori genetici e quelli ambientali nello sviluppo dell’intelligenza.

I sistemi cognitivi, secondo Piaget, non sono innati e nemmeno appresi attraverso una copia passiva degli oggetti o degli eventi che ci circondano, ma sono COSTRUITI ATTIVAMENTE attraverso L’INTERAZIONE CON L’AMBIENTE. Sono cioè frutto di un’attività da parte dell’individuo sulle cose.

Le strutture cognitive si costruiscono quindi attraverso queste attività o interazioni, tra i processi mentali innati del soggetto e l’ambiente fisico e sociale.

Ogni nuova organizzazione intellettiva implica diversi stadi, proviene da quelle precedenti generandone altre più complesse.

Piaget, distingue quattro stadi di sviluppo cognitivo per l’individuo:

INTELLIGENZA SENSO-MOTORIA (DA 0 A 18 MESI)

Emerge prima della comparsa del linguaggio ed è prelogica.

INTELLIGENZA PRECONCETTUALE E INTUITIVA (18 MESI A 7 ANNI)

Emerge con lo sviluppo del linguaggio e l’intelligenza ha una logica ancora elementare.

INTELLIGENZA OPERATORIA (DA 7 ANNI AGLI 11 ANNI)

E’ logica e permette di ragionare attraverso la formulazione di ipotesi.

L’ordine di successione di queste fasi non significa però che tutti gli individui percorrano l’intero processo evolutivo in quanto esperienze culturali diverse o condizioni interne all’organismo o ambientali, possono interrompere, ritardare o favorire alcune fasi al posto di altre.

Save n'Keep

Bookmark condivisi e privati.

Con Save n' Keep ora è possibile!

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati