Questo sito contribuisce alla audience di

La matematica si impara meglio con Mozart

Stranezze, scoperte ed altro sul "pianeta" Uomo.

LONDRA 19/10/2002 - LA MATEMATICA SI IMPARA MEGLIO CON MOZART

Lo sostengono alcuni insegnanti che hanno avviato un progetto pilota nelle scuole britanniche. Secondo la loro ricerca la musica avrebbe un’influenza positiva anche sul comportamento dei bambini di età compresa tra i quattro e gli undici anni.

Ascoltare Mozart migliora la capacità di apprendimento della matematica. Lo sostengono alcuni insegnanti che hanno avviato un progetto pilota nelle scuole britanniche. Secondo la loro ricerca la musica avrebbe un’influenza positiva anche sul comportamento dei bambini di età compresa tra i quattro e gli undici anni.

Per un trimestre, scrive ‘The Daily Telegraph’, in una classe frequentata da bambini di 6 anni è stato suonato Mozart durante le lezioni di matematica mentre in un’altra classe le lezioni si sono svolte in modo tradizionale. Il risultato è stato sorprendente: gli alunni che avevano ascoltato la musica hanno ottenuto risultati migliori.

Secondo la preside della scuola dove si è svolta la ricerca, Doulla Simon, le sinfonie di Mozart stimolano il pensiero matematico perchè raggiungono alcune parti del cervello che invece non vengono sensibilizzate con la musica di altri compositori.

Il progetto è stato elaborato dal pedagogo Alistair Smith e prevede che siano suonati anche brani di Chopin, Brahms e Beethoven. Quest’ultimo sarebbe particolarmente adatto a calmare gli studenti mentre per accompagnare momenti di attività di gruppo è consigliata la musica pop.


Link correlati